BON JOVI – This Left Feels Right

Pubblicato il 15/01/2004 da
voto
3.0
  • Band: BON JOVI
  • Durata: 00:52:00
  • Disponibile dal: 15/01/2004
  • Etichetta:
  • Mercury
  • Distributore: Island Records

Spotify non ancora disponibile

Apple Music:

Non c’è davvero limite alle operazioni commerciali, ai tentativi partoriti da fredde e calcolatrici major per spillare più soldi possibili ai fans con operazioni dal valore intrinseco tendenzialmente uguale a zero. In questo tipo di strategie “massacra-consumatore” possiamo comodamente inquadrare “This Left Feels Right”, raccolta dei maggiori successi di Bon Jovi rivisti in chiave acustica. Brani potenti ed elettrici come “It’s My Life” o il cavallo di battaglia “Livin’ On A Prayer” eseguiti unplugged perdono la maggior parte del loro fascino, se poi aggiungiamo che Jon Bon Jovi in tutto il disco abbassa notevolmente le linee vocali rispetto alle versioni originali, ecco che la qualità precipita inesorabilmente verso il basso. Anche per quanto riguarda le ballad come “Bed Of Roses” e “Always” il discorso non cambia: benché acusticamente si lascino ascoltare senza troppi inghippi, rispetto alle precedenti versioni non riescono minimamente a reggere il confronto. “This Left Feels Right” si potrebbe considerare una sorta di progetto bel buon Jon, in quanto Richie Sambora non si sente praticamente mai e Tico Torres, relegato in un angolino, viene utilizzato il minimo indispensabile. Non perdete altro tempo, dimenticate “This Left Feels Right” o almeno consideratelo un mastodontico passo falso per un artista che non ha certo bisogno di questi mezzucci per sopravvivere.

TRACKLIST

  1. Wanted Dead Or Alive
  2. Livin’ On A Prayer (featuring Olivia d'Abo)
  3. Bad Medicine
  4. It’s My Life
  5. Lay Your Hands On Me
  6. You Give Love A Bad Name
  7. Bed Of Roses
  8. Everyday
  9. Born To Be My Baby
  10. Keep The Faith
  11. I’ll Be There For You
  12. Always
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.