BONDED BY BLOOD – Exiled To Earth

Pubblicato il 16/08/2010 da
voto
6.0
  • Band: BONDED BY BLOOD
  • Durata: 00:42:08
  • Disponibile dal: 16/07/2010
  • Etichetta: Earache
  • Distributore: Self

Streaming:

Dopo il buon esordio con "Feed The Beast" del 2008, i californiani Bonded By Blood si ripresentano con il qui presente nuovissimo "Exiled To Earth". Va detto che il gruppo è sicuramente tra i più attesi da tutti quei thrasher che stanno seguendo l’ondata di giovani band che, incuranti del concetto di personalità, stanno sfornando lavori all’insegna del thrash metal ottantiano più puro e incontaminato. Purtroppo però a volte band di questo tipo, che partono come fotocopie di qualche formazione seminale del genere in questione, faticano a trovare non solo una propria identità, ma anche una continuità a livello di idee e dunque di qualità del songwriting. Purtroppo, come già da noi indicato per i thrasher inglesi Evile con la loro seconda uscita discografica, anche i Bonded By Blood non riescono a convincere a pieno con questa loro nuova relase. Se la tecnica difatti non è assolutamente una mancanza del quintetto di Pomona, sono proprio le idee a scarseggiare. Il loro thrash derivativo (ovviamente, basta leggere il monicker) del sound degli Exodus che furono, si è fatto più veloce, tecnico, rabbioso ma purtroppo anche privo di quel tiro che un album di questo filone dovrebbe avere e che in effetti il precedente "Feed The Beast" aveva. Durante i quaranta minuti di ascolto del lavoro non è raro infatti trovare riff taglienti, veloci soli chitarristici di ottima fattura, vocals abrasive e ritmiche forsennate ricche di precisissimi cambi di tempo; è semmai piuttosto difficile incontrare brani che colpiscano sul serio o che restino in mente anche dopo diversi attenti ascolti. L’opener "600 A.B. (After The Bomb)", "Prototype: Death Machine", "Blood Spilled Offerings", la stessa titletrack e "Sector 87", sono i tasselli di questo concept futuristico che più colpiscono per potenza, velocità e adrenalinica aggressività ma in tutti i casi si ha l’impressione che la ricerca di una maggior immediatezza, soprattutto a livello di linee vocali e ritornelli, avrebbe forse attenuato il senso di somiglianza tra le tracce e consentito a "Exiled To Earth" di andare ben oltre ad una semplice sufficienza.

TRACKLIST

  1. 600 A.B. (After The Bomb)
  2. Episodes Of Aggression
  3. Prototype: Death Machine
  4. Prison Planet
  5. Genetic Encryption
  6. Blood Spilled Offerings
  7. Exiled To Earth
  8. Parasitic Infection
  9. Desolate Future
  10. Sector 87
  11. Cross-Insemination
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.