BOWES & MORLEY – Moving Swiftly Along

Pubblicato il 04/05/2002 da
voto
6
  • Band: BOWES & MORLEY
  • Durata:
  • Disponibile dal: //2002
  • Etichetta:
  • Distributore: Edel

“Moving Swiftly Along” è un album nato da un’interessantissima collaborazione, ovvero quella che a Luke Morley affianca il nome di Danny Bowes, il grandissimo singer dei Thunder. Dall’unione di queste due menti sono nate tredici canzoni di interessante rock, che mai però risulta così violento da entrare nei lidi dell’heavy metal. Canzoni come “Hypnotized” o “Dancing The Night Away” sono, a dire il vero, molto orecchiabili e vicine alle produzioni pop oggi abbastanza in voga, nonostante all’interno dell’album si trovino esempi più tirati ed andanti come “Freakshow” o “Powerstripping” che esplorano lidi quasi hard rock, dove però a regnare è sempre una grande melodia. Luke Morley si è occupato in prima persona della produzione, connotando questo “Moving Sweet Along” con suoni puliti e abbastanza “dolci”. Per il resto sono sempre le componenti “catchy” ad accompagnare l’ascolto, dalle rilassanti linee di chitarra ai cori nei ritornelli, alle sferzate di rock a cavallo fra gli anni settanta/ottanta (“You’re Drifting Away” insegna). Ad ascolto ultimato la mia impressione è complessivamente positiva sia a livello di esecuzione dei brani, la forma di Danny Bowes è ancora indiscutibile, sia per quanto riguarda la freschezza dei brani, mai scontati pur non scadendo mai in un’eccessiva sperimentazione. Consiglio caldamente a chi vive di pane e metal di stare alla larga da “Moving Swiftly Along”, qui di metal non si parla, ma chi possiede una certa elasticità, o più semplicemente a chi piace ogni tanto ascoltarsi in tutta calma un bel disco rock, dovrebbe almeo dare una possibilità al duo Bowes & Borley…chissà che non si scopra qualcosa di buono.

TRACKLIST

  1. Freakshow
  2. Hypnotized
  3. Something About My Baby
  4. Powertripping
  5. Don't Take Your Love Away
  6. Dancing The Night Away
  7. You're Drifting Away
  8. Hesitate
  9. Change
  10. The River Of Life
  11. Better Times
  12. Sick And Tired
  13. I'd Take The Stars Out Of The Sky
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.