BREATHE THE SUPERNOVA – Acts Come To An End

Pubblicato il 28/01/2014 da
voto
5.5

L’apparentemente inarrestabile ondata metalcore continua a mietere vittime. Anche questi ragazzi di Verona, cresciuti a pane e As I Lay Dying, sembrano essere inesorabilmente caduti nel fascino commerciale di questo trend che, ormai, ha (quasi) detto tutto ciò che poteva dire. Dall’intro electro-industrial che apre la strada all’opener “Endless Lies”, fino a “Hoarfrost”, pezzo di chiusura, abbiamo un costante, terribile, senso di déjà-vu. In questo lavoro troviamo le urla isteriche di Austin Carlile degli Of Mice and Men, il riffing svedeseggiante degli August Burns Red, gli interludi urlati dei Bring Me The Horizon, gli inserti electro degli Attack Attack!, il tutto condito e successivamente mescolato ad hoc con breakdown spezza collo, accelerazioni e rallentamenti da cardiopalma e melodie zuccherine. Tutto formalmente perfetto, per carità. la produzione è incredibilmente curata, così come colpiscono lo splendido artwork e la perizia strumentale dei ragazzi.“Sally” si rivela anche un ottimo pezzo metalcore, tutto sommato. Solo che qui ci troviamo di fronte ad una mera summa di quanto proposto fino allo sfinimento, nell’ultimo decennio, da Victory, Rise records et similia. Siamo al cospetto di un lavoro scolastico e derivativo, un lucente guscio senz’anima che, purtroppo, non valorizza le qualità di questi giovani veronesi. Consigliamo a questi ragazzi di osare un po’ di più la prossima volta, mettendo maggiormente del proprio all’interno delle composizioni. Solo così potranno ambire ad uscire dal marasma di band clone che affollano la scena. Ci spiace, ma al momento non ci siamo.

TRACKLIST

  1. Prelude
  2. Endless Lies
  3. Shameless
  4. Sally
  5. Hoarfrost
4 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.