BROTHER FIRETRIBE – Sunbound

Pubblicato il 05/09/2017 da
voto
7.5
  • Band: BROTHER FIRETRIBE
  • Durata: 00:46:39
  • Disponibile dal: 24/03/2017
  • Etichetta: Spinefarm
  • Distributore: Universal

A tre anni di distanza dalla pubblicazione del valido “Diamond In The Firepit”, i Brother Firetribe proseguono il proprio cammino artistico rilasciando un nuovo capitolo di inediti, all’interno del quale scoviamo un lotto di episodi nel complesso piacevoli ed ispirati, accuratamente rifiniti con dovizia di particolari in ogni loro singola sfaccettatura. Il missaggio viene affidato all’esperto professionista Mikko Karmila (Children Of Bodom, Nightwish, Stratovarius) il quale ricama, come un abile sarto, un abito sonoro moderno ed elegante che ben si sposa con un profluvio incessante di cangianti melodie, volte a caratterizzare un’opera ben concepita e realizzata. Senza stupire con effetti speciali, “Sunbound” si presenta dunque come un tradizionale esempio di metal melodico di matrice scandinava a tutto tondo, nel quale viene posta una particolare premura nei confronti delle linee vocali, mai così incisive e ficcanti, finalmente interpretate con il necessario piglio espressivo da Pekka Heino. Al contempo, sia le chitarre sia le algide tastiere ricoprono un ruolo fondamentale nel disegnare trame ariose e frizzanti, amalgamandosi vicendevolmente in un impasto strumentale avvolgente ed omogeneo. Non lascia in vita alcun prigioniero sul campo di battaglia il vittorioso anthem “Taste Of A Champion”, finemente graziato da un ritornello vincente ed immediato. L’arrembante “Help Is On The Way” rievoca con discreto garbo le atmosfere coniate dagli Stratovarius all’inizio del nuovo millennio, mentre l’introspettiva “Shock” dirige il suo passo felpato nei territori cari al pop rock in voga negli anni Ottanta. “Indelible Heroes” palesa un toccante lirismo dedicato alle divinità del rock scomparse di recente come Prince, Lemmy Kilmister e David Bowie. È del tutto evidente che i cinque protagonisti hanno lavorato sodo per cercare di eliminare alcuni importanti difetti strutturali, rei di aver ridimensionato il valore dei precedenti full length, anche se a onor del vero, in un paio di circostanze i Nostri non hanno ancora perso il vizio nel compiere il cosiddetto passo più lungo della gamba. Nello specifico, “Phantasmagoria” si palesa come una leziosa sinfonia notturna che si dispiega con eccessiva altisonanza nel suo incedere ampolloso e pedante; la scattante “Give Me Tonight” invece cerca di sfidare a duello gli insuperabili Survivor uscendone inevitabilmente a pezzi. Al netto di queste due spiacevoli cadute di tono, il resto dell’opera detiene il merito di poter soddisfare il palato di tutti coloro che seguono i Brother Firetribe sin dai loro esordi e, perché no, può rappresentare un ottimo punto di partenza per tutti coloro che non hanno mai sentito parlare di questi ragazzi. Pollice alto.

TRACKLIST

  1. Sunbound
  2. Help Is On The Way
  3. Indelible Heroes
  4. Taste Of A Champion
  5. Last Forever
  6. Give Me Tonight
  7. Shock
  8. Strangled
  9. Heart Of The Matter
  10. Restless Heart
  11. Big City Dream
  12. Phantasmagoria
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.