BURNING BLACK – Flag Of Rock

Pubblicato il 24/08/2016 da
voto
7.0
  • Band: BURNING BLACK
  • Durata: 00:23:40
  • Disponibile dal: 22/06/2016
  • Etichetta: LMP
  • Distributore: Audioglobe

Streaming:

In trepidante attesa di gustarci il nuovo capitolo di inediti firmato dai Burning Black, il collettivo nostrano sazia temporaneamente il nostro appetito rilasciando un breve EP contenente quattro ‘hit’ suonate ex novo, nonché accuratamente riarrangiate da una formazione parzialmente rinnovata. Per l’occasione, i protagonisti hanno dato una bella rinfrescata al proprio sound, rendendolo un pelo più austero, moderno e sinfonico, ma senza per questo danneggiare la solida corazza metallica di cui sono rivestiti i brani. Un prodotto certamente rivolto ai collezionisti più incalliti e ai fan più devoti della realtà tricolore, che testimonia la fattiva intenzione dei Nostri di non voler rimanere abbarbicati intorno ai cliché imposti dal metal tradizionale. L’anthemica “Flag Of Rock” assume lievi connotati ‘futuristici’, che la rendono più accattivante della già ottima versione inclusa nel precedente full length “Remission Of Sin”. La tiratissima “Far Away” eredita i preziosi insegnamenti rilasciati a suo tempo dagli Angel Dust, ponendosi come ideale trampolino di lancio per le multiformi doti vocali del frontman Dan Ainley. La sontuosa “Love Me” viene arricchita oltremodo da generosi innesti elettronici, tutto sommato incapaci di amalgamarsi in maniera omogenea al corposo tessuto sonoro. Di tutt’altro spessore si palesano ai nostri timpani le dinamiche incalzanti di “Purgatory Child”, drammatica sinfonia lucidata a dovere dal geniale produttore Beau Hill (Ratt, Kix, Winger e mille altri). Appare superfluo invece il restyling dedicato alla celebre “Balls To The Wall” degli Accept che, se da un lato viene vivacizzata da un’interpretazione vocale intensa ed eclettica, dall’altro viene penalizzata da un riffing privo della necessaria mordacità. Il suddetto EP è disponibile in download gratuito attraverso i canali ufficiali della band, mossa intelligente volta a divulgare il verbo di uno dei gruppi più promettenti attualmente in circolazione nel Belpaese.

TRACKLIST

  1. Flag Of Rock (2016)
  2. Balls To The Wall (Accept Cover)
  3. Far Away (2016)
  4. Love Me (2016)
  5. Purgatory Child (Beau Hill Mix)
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.