BURNING THE MASSES – Offspring Of Time

Pubblicato il 14/12/2010 da
voto
5.0
  • Band: BURNING THE MASSES
  • Durata: 00:39:06
  • Disponibile dal: /11/2010
  • Etichetta: Mediaskare
  • Distributore:
Attivi da cinque anni e con un paio di EP e un full-length alle spalle, i giovani californiani Burning The Masses tornano con questo "Offspring Of Time", che segna per loro una virata stilistica piuttosto decisa. Abbandonate per buona parte le soluzioni death-core degli inizi, la band ha preferito dedicarsi a una formula sonora molto articolata, per lo più radicata nel cosiddetto technical death metal, ma che si colora qua e là di ulteriori suggestioni. Avviene così che in varie tracce irrompano improvvisamente lunghissimi assoli di chitarra o arpeggi, mentre in altre che si faccia strada una vena progressiva neanche tanto lieve. Non mancano parentesi più feroci e lineari, come "The Ubiquitous Pillar", dove i riff si fanno più duri, ma nel complesso il disco è quasi interamente votato a un desiderio di sorprendere a ogni costo che però, spesso e volentieri, lascia anche il tempo che trova. Immaginate un gruppo che da una base sonora non troppo lontana da quella degli ultimi Job For A Cowboy prova a inglobare influenze che vanno dai primi Arch Enemy alle opere più recenti dei Sinister, sino ad arrivare alla stravaganza dei Between The Buried And Me; il tutto però condotto da un gusto poco maturo, che da vita a tracce che risultano quasi sempre una accozzaglia di diverse parti più che canzoni vere e proprie. Si apprezzano la notevole tecnica in dote ai ragazzi e la loro voglia di osare, ma i brani non rimangono in mente o non riescono a smuovere, tanto che a volte quasi ci si innervosisce di fronte all’ennesimo, interminabile assolo che non conduce da nessuna parte. Buona fantasia, ma manca la sostanza.

TRACKLIST

  1. Intro
  2. Immersed Entity
  3. Offspring Of Time
  4. Resonance Of The Foul
  5. Vicarious Wrath
  6. Overseer Fixation Pt. 1
  7. Overseer Fixation Pt. 2
  8. Eclipse Of Autonomy
  9. Lair Of The Blind Ones
  10. The Ubiquitous Pillar
  11. Tsar Bomb
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.