BYFIST – In The End

Pubblicato il 28/09/2020 da
voto
7.5
  • Band: BYFIST
  • Durata: 00:46:10
  • Disponibile dal: 25/09/2020
  • Etichetta: Pure Steel Records
  • Distributore: Audioglobe

Spotify:

Apple Music:

Strana storia quella che coinvolge i Byfist, gruppo proveniente dal Texas che negli anni Ottanta riuscì a dare alle stampe solamente qualche singolo ed un paio di EP prima di sparire nel nulla: tre decadi più tardi ci troviamo tra le mani questo “In The End”, lavoro che mostra una band tutt’altro che pronta al pensionamento. Otto pezzi ricchi di carica e pathos che, pur restando perfettamente ancorati all’interno della scena US metal, con richiami abbastanza chiari ad Iced Earth e Steel Prophet, riescono a variare spesso registro mostrando una certa versatilità ed un buon bilanciamento tra potenza e melodia.
La partenza fa subito drizzare le orecchie; “Universal Metal” è un inno heavy/power stratosferico che colpisce con un refrain esaltante. Ritmi scoppiettanti e gli urletti del singer Raul Garcia – detto ‘Diablo’ – infiammano la titletrack mentre è più quadrata e granitica la settima traccia che risponde al nome di “Epitaph”. E’ singolare come la band riesca a trovare dei punti di incontro sorprendenti, come nel brano “With This Needle I Thee Wed”, dove sembra di incontrare i Metallica dell’era “Black Album” con un deciso tocco alla Fates Warning. I ritmi progressivi ed oscuri vengono cavalcati spesso: li ritroviamo infatti lungo la tracklist, ad esempio nella ricercata “Scattered Wits”, che alterna arpeggi evocativi ad esplosioni elettriche. L’altra hit del disco è senza dubbio “Ship Of Illusion”, dove echi di Queensryche arrivano con decisione, grazie a linee vocali ricercate che si muovono sopra un tappeto sonoro elegante e sofisticato.
Arrivati alla fine del disco la domanda che sorge spontanea è: “Ma dove siete stati in tutti questi anni, cari Byfist?”. “In The End” dimostra potenzialità che poche altre band riescono a mettere in campo. La speranza è che questo non sia il canto del cigno, ma solamente un nuovo inizio per il quintetto texano.

TRACKLIST

  1. Universal Metal
  2. In The End
  3. Unconscious Suicide
  4. Guaranteed Death
  5. With This Needle I Thee Wed
  6. Ship Of Illusion
  7. Epitaph
  8. Scattered Wits
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.