CADAVERIC FUMES – Macabre Exaltation

Pubblicato il 18/07/2013 da
voto
7.0
  • Band: CADAVERIC FUMES
  • Durata: 00:20:37
  • Disponibile dal: 03/06/2013
  • Etichetta:
  • Blood Harvest

Spotify:

Apple Music non ancora disponibile

Dopo averci donato i Necrowretch, la Francia torna a dire la sua nel cosiddetto revival old school death metal grazie a questi Cadaveric Fumes, gruppo nato nel 2011 e qui alla primissima prova discografica. Nato come demo e ora ristampato dalla Blood Harvest, “Macabre Exaltation” è davvero un bell’esempio di death metal concepito e suonato alla vecchia maniera, in cui influenze della primigenia scuola americana si mescolano con alcune tentazioni europee, soprattutto in tema di atmosfera. Se infatti il lavoro di chitarra pare grosso modo modellato sui dettami di “Scream Bloody Gore” dei Death e “Mental Funeral” degli Autopsy, è altrettanto vero che, quando le ritmiche rallentano e, in maniera quasi subliminale, emergono degli organi e delle tastiere, si fanno largo degli effluvi arcani e mistici che richiamano la scena finnica dei primi anni Novanta o, volendo essere più attuali, gli israeliani Sonne Adam. Insomma, se paragonati ai Necrowretch, i ragazzi di Rennes sono decisamente meno acidi e sguaiati, tuttavia non stiamo comunque di certo parlando di una formazione che viaggia col freno a mano tirato. I Nostri picchiano, eccome, ma lo fanno in una maniera lievemente più sibillina, con un’attenzione particolare per la creazione di trame heavy e soffocanti. Proprio in queste circostanze, si coglie un gran gusto nelle scelte melodiche, così come si rintracciano progressioni ritmiche estremamente efficaci, che mai appaiono scontate. “Macabre Exaltation”, pur durando solo una ventina di minuti, dimostra insomma come si possa suonare un certo tipo di death metal senza andare a parare sempre sulle solite formule. Indubbiamente non c’è vera e propria originalità, ma l’estro e il brio qui messi in mostra attestano che non sempre certi confini sonori sono automaticamente sinonimo di condizionamenti e banalità.

TRACKLIST

  1. Macabre Exaltation
  2. Vault Of The Haunted Mist
  3. Gravecrusher
  4. Unspeakable Visions
  5. Knowledge Of The Ancient Ones
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.