CARDIAC ARREST – Haven For The Insane

Pubblicato il 01/11/2010 da
voto
7.0
  • Band: CARDIAC ARREST
  • Durata: 00:48:11
  • Disponibile dal: /10/2010
  • Etichetta: Ibex Moon Records
  • Distributore:

Streaming:

Bisogna amare la Ibex Moon. Solo questa etichetta riesce a scovare con una tale frequenza realtà old school death metal così oltranziste. Gente che "ci crede", gente che ha il death metal nel sangue. Certo, tanta "fedeltà alla linea" porta spesso i gruppi a peccare di ripetitività e, ovviamente, di scarsa personalità. Tuttavia, quando un brano è ben concepito – e ciò accade piuttosto spesso in questo nuovo album degli americani Cardiac Arrest – un occhio si chiude volentieri… o anche due! Il quartetto di Chicago propone infatti una miscela tanto ignorante quanto efficace di death metal alla Autopsy, Master e primi Morbid Angel, con un tocco di proto-grindcore in alcune tracce. Grezza e volutamente vecchio stampo la produzione, semplici le strutture dei brani, più sguaiate possibile le linee vocali… si ascolta "Haven For The Insane" e si pensa: "questi ragazzi sono talmente ignoranti che probabilmente hanno a malapena conseguito il diploma di quinta elementare"! Scherzi a parte, il pregio dei Cardiac Arrest è soprattutto quello di essere in grado di rileggere questo determinato stile con competenza e buona ispirazione. La band ha imparato a memoria i classici e li omaggia con una proposta sincera e concreta, che in certi casi – "Insanity’s Grip" o "Twitching At The Noose", ad esempio – tocca anche livelli qualitativi piuttosto alti. Per chi vive l’underground ogni singolo giorno.

TRACKLIST

  1. Insanity's Grip
  2. Mind and Body Deteriorated
  3. Against their Will
  4. Paralyzed with Fear
  5. Haunted Remnants
  6. Embrace the Aftermath
  7. Twitching at the Noose
  8. Rage on... Fuck Off
  9. Extinction Endured
  10. Affliction of the Beast
  11. Unearhtly Pleasures
  12. The Blade That Reaps
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.