CARNIST – Unlearn

Pubblicato il 03/01/2014 da
voto
6.5
  • Band: CARNIST
  • Durata: 00:24:10
  • Disponibile dal: 12/12/2013
  • Etichetta: Alerta Antifascista
  • Distributore:

Streaming:

Sciolti i Momentum, metà della lineup della hardcore band inglese è confluita in questi Carnist, i quali hanno impiegato soltanto una manciata di mesi per confezionare la loro prima opera. Stilisticamente, il gruppo sembra voler prendere le mosse dall’ultima fatica dei Momentum, cimentandosi in un hardcore crudo e serrato, condito da testi iper politicizzati. La furia è così accecante che in un paio di tratti si sentono persino echi black metal, ma attenzione: i Nosti non sono affatto l’ennesima formazione in linea con il roster Southern Lord o Deathwish Inc.. Al di là delle suddette (poche) accelerazioni, la matrice è piuttosto classica e rimanda a vecchie realtà militanti come Dropdead o Infest, dai quali i ragazzi mutuano appunto anche l’immaginario e il messaggio lirico. A conti fatti, in un lavoro come “Unlearn” è difficile scovare spunti realmente sorprendenti; ancora una volta, la differenza – in positivo – la fanno solo ed esclusivamente la notevole compattezza e la discreta ispirazione alla base del progetto, che permettono al disco di decollare in men che non si dica e di non annoiare. Come era accaduto per gli ultimi Momentum, di nuovo si rivela vincente la scelta di condensare tutto in meno di mezzora di durata: i Carnist piombano sull’ascoltatore con tutta la loro irruenza, colpiscono duro e se ne vanno prima che il malcapitato possa attuare delle contromosse. Una tattica che difficilmente potrà essere messa in pratica all’infinito senza mostrare la corda, ma che per ora dà indubbiamente i suoi buoni frutti.

TRACKLIST

  1. Unlearn
  2. So Much More
  3. Eating Children
  4. Carnist
  5. Crosses
  6. A History Of Violence
  7. October 13th
  8. Festive Cheer
  9. Objectify
  10. Leviticus My Ass
  11. Beholder
  12. A dog is a life, not just for your entertainment
  13. Cracked Record
  14. Punx is small town
  15. On The Outside
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.