CAVE IN – Final Transmission

Pubblicato il 20/06/2019 da
voto
7.0
  • Band: CAVE IN
  • Durata: 00:31:14
  • Disponibile dal: 07/06/2019
  • Etichetta: Hydra Head
  • Distributore: Goodfellas

C’era una volta un fantastico gruppo che si chiamava Cave In, autore di album veramente notevoli in bilico fra post-core, space rock ed alternative rock. Poi. all’improvviso, la morte del bassista Caleb Scofield nel 2018 alla vigilia di un nuovo album, con canzoni quasi pronte per uscire. Lo sgomento, la crisi e tutto ciò che può capitare in occasioni del genere non ferma il gruppo dal concludere questa fatica alla distanza di otto anni dall’ultimo album “White Silence”.
Ecco dunque che ci si trova di fronte a “Final Transmission”, aperto dal brano omonimo che vede l’amico deceduto suonare ed abbozzare una melodia vocale, ultimo lascito terreno musicale da parte di Caleb: nove tracce che vanno a percorrere sentieri dilatati e tempi dispari come in “All Illusion” o a sciorinare riff quasi new wave nella successiva “Shake My Blood”. Paesaggi desertici e lunari che si avvistano in lontananza (“Lunar Day”) e momenti più pesanti (“Night Crawler”) trovano la loro summa in un brano come “Lanterna” e la sua coda rarefatta: le melodie che Caleb Scofield aveva contribuito a creare aleggiano sulle tracce di questo “Final Transmission”, che riesce ad attraversare tutte le influenze da sempre presenti nel suono caratteristico  dei Cave In. Due canzoni spiccano probabilmente sulle altre e sono “Winter Window”, col suo riff iniziale a due chitarre più complicato, reminiscente di atmosfere più metalliche, che insieme a “Strange Reflection” ed alle sue tinte più fosche va ad anticipare la chiusura affidata a “Led To The Wolves”, la composizione più pesante e slabbrata del lotto.
Nulla da dimostrare per un gruppo come i Cave In, ma “Final Transmission” si rivela essere un tributo per un amico che non c’è più, riportando a galla il suo testamento sonoro cercando di preservarne l’idea originaria: un album denso di emozioni declinate in maniera rarefatta e non diretta, per arrivare al cuore seguendo traiettorie non convenzionali.

TRACKLIST

  1. Final Transmission
  2. All Illusion
  3. Shake My Blood
  4. Night Crawler
  5. Lunar Day
  6. Winter Window
  7. Lanterna
  8. Strange Reflection
  9. Led To The Wolves
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.