CELLULITE STAR – Out Of The Cage

Pubblicato il 27/05/2015 da
voto
7.0
  • Band: CELLULITE STAR
  • Durata: 00:42:00
  • Disponibile dal: 15/12/2014
  • Etichetta:
  • Valery Records
  • Distributore: Audioglobe

Spotify non ancora disponibile

Apple Music:

Nel rock come in politica, si sa, le quote rosa sono da sempre in netta minoranza, e comunque relegate a ruoli ben definiti (dal Ministero delle Pari Opportunità, al Female Fronted Gothic). Ben venga dunque un gruppo come le Cellulite Stars, auto-ironico fin dal monicker, ma decisamente più ‘cazzuto’ di molti colleghi maschi quando si tratta di attaccare gli strumenti agli amplificatori, senza per questo rinunciare a quel tocco di femminilità che rende il tutto ancora più particolare. A quattro anni di distanza dall’ancora troppo acerbo “Explicite Attitude”, le quattro rockers tornano più cariche che mai con “Out Of The Cage”, netto passo avanti in termini di personalità e resa sonora rispetto al suo predecessore. A partire dal riff incendiario dell’opener “Alpha Woman”, le quattro super-eroine picchiano forte sui nostri padiglioni auricolari, infilando una serie di hit sulla scia dei primissimi Hardcore Superstar (“Old Inside”, “The Maze That I Am”, “Feel No Shame”, “F.A.N.S.”), da accompagnare con cori a squarciagola e plettrate roteanti con l’air guitar. Peccato solo per lo scivolone finale di “Vivo Perchè Sogno” – non ce ne vogliano le Nostre, ma il cantato in lingua madre poco si addice a queste sonorità, facendole quasi sembrare una versione rock delle Lollipop (!) -, ma per il resto stavolta non mancano ritornelli e schitarrate che avevamo invocato qualche anno fa, consegnandoci un disco perfetto per conquistare una toppa al sole sul gilet dei rocker incalliti ma sensibili. E, vista l’energia sprigionata sul disco, non osiamo immaginare lo spettacolo dal vivo…

TRACKLIST

  1. Apha Woman
  2. Old Inside
  3. Out Of The Cage
  4. New Melody
  5. The Maze That I Am
  6. Feel No Shame
  7. Hooking Up With The Wrong Guy
  8. Cruel
  9. Motherscene
  10. F.A.N.S.
  11. When The Dancefloor Is Dead
  12. Vivo Perché Sogno
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.