CENTINEX – World Declension

Pubblicato il 07/07/2005 da
voto
6.5
  • Band: CENTINEX
  • Durata: 00:38:50
  • Disponibile dal: 27/06/2005
  • Etichetta: Regain Records
  • Distributore: Self

Album numero otto per i Centinex, che con il nuovo “World Declension” proseguono nella direzione tracciata con il precedente “Decadence – Prophecies Of Cosmic Chaos”, andando definitivamente ad abbracciare sonorità lontane dall’old-school death metal degli esordi. Il sound thrashy e moderno dei vari Soilwork e Darkane deve aver completamente stregato la band, che oggi si esprime totalmente su quello stile, lasciando da parte le ritmiche indiavolate e le spigolosità di un tempo. Pur rimanendo tutto sommato notevolmente aggressivi per i canoni del genere, nei nove brani dell’album i Centinex fanno quindi largo uso di riff di stampo thrash, di tastiere e di melodie vagamente At The Gates, andando fortunatamente a confezionare un album immediato e compatto, senz’altro carente sotto il punto di vista dell’originalità (e magari qualitativamente un po’ inferiore al precedente) ma prodotto in maniera egregia e, nel complesso, vario, ispirato e godibile. Nonostante si muovano in un ambito per loro inedito, i cinque svedesi si confermano perciò dei discreti songwriter e dei buoni ed esperti musicisti. Di certo non saranno in pochi a considerarli dei ‘modaioli’ o dei ‘venduti’ (in effetti questa loro svolta appare un po’ calcolata a tavolino), però è innegabile che “World Declension” sia un lavoro abbastanza solido e competitivo, senza dubbio meritevole di una certa attenzione.

TRACKLIST

  1. Victorious Dawn Rising
  2. Purgatorial Overdrive
  3. The Destroyer
  4. As Legions Rise
  5. Sworn
  6. Synthetic Sin Zero
  7. Flesh Is Fragile
  8. Wretched Cut
  9. Deconstruction Macabre
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.