CEREMONY – Still Nothing Moves You

Pubblicato il 12/09/2008 da
voto
6.5
  • Band: CEREMONY
  • Durata: 00:21:00
  • Disponibile dal: /08/2008
  • Etichetta: Bridge Nine
  • Distributore:

Streaming:

Dopo una serie di release tutto sommato improntate su melodia e orecchiabilità (H2O, Verse, Have Heart…), la Bridge9 si concede una parentesi devota a della sana violenza sonora con il nuovo lavoro dei Ceremony, gruppo ormai di culto nella scena hardcore a stelle e strisce. Dopo l’apprezzatissimo “Violence Violence” e il 7″ “Scared People”, i misteriosi ragazzi di Oakland (le informazioni sulla band sono da sempre scarsissime) sfornano infatti un nuovo concentrato di schizofrenico crust hardcore/thrash, che in certi casi arriva persino a sfiorare umori grind o power-violence! Song brevissime e iper dirette, che riescono però a presentare a volte anche brevi inserti melodici o comunque una gamma di soluzioni non da poco, se si pensa che spesso non si va oltre il minuto di durata. Rispetto ai vecchi lavori, si nota infatti una maggiore cura nelle strutture dei pezzi e una sempre più evidente propensione alla creazione di atmosfere malsane e “negative”, che stanno ormai diventando il trademark dei Ceremony. Come al solito, pur apprezzando il lavoro, ci ritroviamo però a pensare che 21 minuti siano forse un po’ pochini per farsi davvero trascinare. Tuttavia, sia chiaro che qui la qualità non manca… se questi suoni crudi e totalmente underground sono il vostro pane, non ignorate “Still Nothing Moves You”.

TRACKLIST

  1. Dead Moon California ( Midnight In Solitude )
  2. The Difference Between Looking And Seeing
  3. Eraser Making Its Way Its Only Job
  4. He - God - Has Favored Our Undertakings
  5. A Blight On Mental Health
  6. Plutocratic Swine Rake
  7. Vagrant
  8. Twenty Four Hour Fever Watch
  9. Entropy: No Meaning Is Also An Answer
  10. Carrying Flowers
  11. In Facile
  12. Overcast
  13. Birth. Conspire. Be. Upset
  14. Uneven Pavement
  15. Fading Sounds Of Your Life
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.