CHARACTERS – Once They Bleed

Pubblicato il 05/11/2013 da
voto
8.0
  • Band: CHARACTERS
  • Durata: 00:39:11
  • Disponibile dal: 25/09/2013
  • Etichetta:
  • Distributore:

Dalle ceneri dei One Without, band svedese attiva sulle scene nel corso del decennio passato, ecco spuntare questi Characters, compagine dedita ad un modern metal ultra-melodico dal piglio irresistibile. Il ritornello a presa rapida è sempre dietro l’angolo, infatti. La band di Goteborg confeziona un prodotto delicato, ma che ha la capacità di restare impresso a fuoco nella testa, grazie a quella sua miscela potenzialmente letale (per quanto riguarda il fattore appeal ed il riscontro di vendite future), di metalcore, ritornelli dal sapore AOR ed inserti elettronici soffusi. La proposta dei Nostri è, per l’appunto, una summa perfetta di tecnica e mestiere (nessuno dei musicisti coinvolti in questo progetto è di primo pelo, ovviamente), che porta questo “Once They Bleed” a poter essere tranquillamente candidato come una delle più valide autoproduzioni di questo secondo semestre del 2013. Ogni pezzo presente in questa release ha il potenziale necessario per diventare una hit, a cominciare dall’opener “In Tears”, passando per l’eterea “A Perfect Harmony”, continuando con la cinematografica “Mesmerizing”. L’orecchiabilità pop dei chorus è notevolissima, non scadendo però mai nella stucchevolezza tipica di certe band teen emo contemporanee.La produzione poi, è molto professionale, e riesce a esaltare efficacemente la resa dei singoli strumenti e della morbida voce di Marcus Bäckström, sempre ben modulata sia nel pulito che nel growl (soluzione, quest’ultima, dosata sapientemente dai Nostri). Insomma, non ci fa proprio rimpiangere quella garantita da certe blasonate case discografiche.L’atmosfera che si respira nel corso di questi quaranta minuti è malinconica e uggiosa, e trasporta l’ascoltatore verso una dimensione intimistica e onirica, facendolo perdere e ritrovare di continuo. Se siete amanti di un certo tipo di sonorità moderne, ma avete comunque un gusto particolare per la melodia ricercata e per gli arrangiamenti curati e ne avete abbastanza di tutte le band clone che affollano la scena negli ultimi tempi, allora siamo sicuri che il debut di questi svedesi saprà fare una piccola breccia all’interno dei vostri cuori. Auguriamo alla band di ottenere un contratto quanto prima, nella speranza che i loro lavori futuri continuino su gli stessi livelli qualitativi raggiunti da questo “Once They Bleed”.

TRACKLIST

  1. In Tears
  2. No More
  3. Fly With Me
  4. Falling Faster
  5. A Perfect Harmony
  6. Love vs Hate
  7. Mesmerizing
  8. Save the Fallen
  9. Wounds
  10. What We Are
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.