CHROME DIVISION – 3rd Round Knockout

Pubblicato il 17/05/2011 da
voto
6.0
  • Band: CHROME DIVISION
  • Durata: 00:42:01
  • Disponibile dal: 10/05/2011
  • Etichetta: Nuclear Blast
  • Distributore: Warner Bros

Ricordate i No Vacancy? Sono il gruppo che vinse la battaglia delle band nel famoso film “School Of Rock” con Jack Black, dove interpretando un rock mellifluo, fin troppo armonioso, pulito, vestiti da fighetti, vinsero (rubando ovviamente) su Jack Black e compagni (di scuola). Ecco, i Chrome Division, giunti al terzo album dopo un primo vagito di rock and roll abbastanza duro e un secondo dove già i segnali di ammorbidimento erano evidenti, sfornano questo nuovo lavoro che ci mette si kappaò, ma per la noia accumulata in 42 minuti di durata del disco. Alla terza canzone, sempre scimmiottando il titolo del disco, si è bello che capito che la proposta musicale dei nostri è volta a diventare ancora più mainstream rispetto a quanto fatto in precedenza. Certo non mancano parti più marcatamente hard rock, come ad esempio nell’opener “Bulldogs Unleashed” (canzone per la quale è stato girato anche un video con l’abbondare di latex e donne succinte, un classico), ma anche “Unholy Roller”; solo che il tutto è sempre, troppo, addolcito con tanta, artificiosa melodia. Il mestiere, leggi capacità di scrivere canzoni decenti, ben prodotte, difficili da bollare come insufficienti intrinsecamente, c’è. Manca però quella sensazione che dà all’album un’anima. Inutile dilungarsi nella descrizione di altri brani, tale è la somiglianza fra questi. Da appuntare la prima prova di Shady Blue alla voce, già noto per i trascorsi con i Susperia, e una cover, alquanto interessante, di “Ghost Rider In The Sky” di Johnny Cash, giusto per vedere com’è stata rifatta. L’album è in definitiva uno di quelli che si ascolta distrattamente, d’estate, con i finestrini dell’auto abbassati. Niente di speciale e col finire della stagione – ma crediamo molto prima – la cotta per “3rd Round Knockout” sarà anch’essa bella che finita. Il consiglio è di tuffarsi su qualcosa di più genuino.

TRACKLIST

  1. Bulldogs Unleashed
  2. 7 G-Strings
  3. Join The Ride
  4. Unholy Roller
  5. Zombies And Monsters
  6. Fight
  7. The Magic Man
  8. Long Distance Call Girl
  9. Ghost Rider In The Sky (Johnny Cash Cover)
  10. Satisfy My Soul
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.