CIRCLE OF MOEBIUS – Elegy For A Broken Life

Pubblicato il 11/09/2013 da
voto
7.0
  • Band: CIRCLE OF MOEBIUS
  • Durata: 31:03
  • Disponibile dal: 01/2012
  • Etichetta:
  • Distributore:

Arrivato in redazione con molto ritardo, eccoci comunque a parlare del primo EP dei Circle Of Moebius, pubblicato (e autoprodotto) dopo il demo “The Inexorable Walk” del 2008. La band nasce a Roma nel 2003 e, almeno inizialmente, si cimenta con le cover per passare poi a scrivere pezzi propri, i quali portano alla registrazione del primo demo, appunto. Dopo varie vicissitudini in seno alla line-up, il leader e chitarrista Paolo “P2k!” Salvati raddrizza la nave e mette ben due voci (entrambi femminili) alla guida di questo interessante progetto, a metà strada tra il progressive rock tradizionale e il metal anni Ottanta. Sin dalle primissime battute sono evidenti i richiami gothic-dark, sicuramente accentuati dal tipo di voci scelto, ma sono soprattutto le atmosfere – filtrate attraverso la psichedelia e suoni spaziali – a tingere di scuro e inquietante il sound dei Circle Of Moebius. “Elegy For A Broken Life” risulta quindi molto atmosferico, ma anche molto duro grazie a riff di scuola Maiden o a soluzioni prog metal degne dei Queensryche degli esordi. Buon EP, con suoni all’altezza ed un artwork molto curato; peccato solamente che il progetto sia nuovamente fermo per i soliti problemi di formazione. Chi vivrà, vedrà.

TRACKLIST

  1. 1. ACT I – 8.29 A.M.
  2. 2. ACT II – Falling In The Dark
  3. 3. ACT III – Kingdom Comes
  4. 4. ACT IV - My Own Prison
  5. 5. ACT V – Silent Dogma
  6. 6. ACT VI – Prelude
  7. 7. ACT VII – I’ll Call Your Name
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.