CIRCLE OF SILENCE – The Blackened Halo

Pubblicato il 18/06/2011 da
voto
5.5
  • Band: CIRCLE OF SILENCE
  • Durata: 00:48:40
  • Disponibile dal: 29/04/2011
  • Etichetta: Massacre Records
  • Distributore: Audioglobe

Dopo due dischi autoprodotti, i Circle Of Silence arrivano a firmare il tanto agognato contratto discografico per la prestigiosa Massacre Records, attraverso la quale il combo si rituffa nel mercato discografico con una ovviamente maggiore esposizione mediatica. Lasciati alle spalle i tempi del più assoluto anonimato, i tedeschi sono quindi chiamati ad una prova molto importante: dare una svolta alla propria carriera con il nuovo "The Blackened Halo". In termini di visibilità – come sottolineato all’inizio – la svolta c’è stata ed una parte dell’obiettivo è pertanto raggiunto, ma quello che deve fare la differenza è sempre e solo la musica, e qui le cose cominciano a prendere una piega difficile. Sia chiaro, il disco in questione è ottimamente prodotto, consta di qualche idea del tutto apprezzabile, ma manca totalmente di quelle intuizioni necessarie a far decollare un disco power metal nell’Anno Domini 2011. E dire che con un cantante particolarmente dotato che risponde al nome di Niklas Keim, i Circle Of Silence avrebbero potuto sicuramente fare meglio, ma senza le intuizioni di cui sopra e una bella manciata di fantasia è difficile andare lontani. In "The Blackened Halo" i Nostri hanno qualcosa di buono da offrire ma solo verso la fine, precisamente con gli utlimi due pezzi "The End" e "Until The Worlds Collide", hanno il coraggio di staccarsi dai sicuri sentieri del più tradizionale power teutonico per tentare qualcosa di un po’ più personale. I Circle Of Silence si lasciano perciò andare a repentine escursioni nell’hard rock – supportate da un massiccio uso di cori in stile Blind Guardian – ed ottengono un suono meno scontato e conseguentemente più interessante. Troppo poco per ora, ma intanto ecco servita la possibilità di farsi conoscere e questo è senz’altro ciò che di buono rimane, almeno per loro, di questo lavoro.

TRACKLIST

  1. Synthetic Sleep
  2. Left To Die
  3. Exception
  4. 21 Grams
  5. The Blackened Halo
  6. Take Your Life
  7. Never Forget
  8. Reflections
  9. Redesign
  10. The End
  11. Until The Worlds Collide
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.