CIRCLE OF SILENCE – The Rise Of Resistance

Pubblicato il 14/08/2013 da
voto
5.0
  • Band: CIRCLE OF SILENCE
  • Durata: 50:25
  • Disponibile dal: 24/05/2013
  • Etichetta: Massacre Records
  • Distributore: Audioglobe

Avevamo conosciuto i Circle Of Silence due anni fa con “The Blackened Halo” (terzo lavoro e primo distribuito dalla Massacre Records dopo due autoproduzioni) che, in tutta onestà, non ci fece di certo gridare al miracolo. La prova dei tedeschi ci sembrò solida e quadrata, ma fin troppo scolastica e priva di anima. Con il nuovo “The Rise Of Resistance” la band era chiamata a dare finalmente una svolta alla propria carriera – viste le ottime qualità in possesso soprattutto della coppia di chitarristi e del bravo cantante Niklas Keim – ma anche questa volta i risultati sono soddisfacenti solo in parte. Il power metal granitico e roccioso, non molto differente da quello suonato dai connazionali Brainstorm e Mystic Prophecy, stenta realmente a decollare; non bastano qualche riff azzeccato, qualche assolo ficcante o qualche strofa o ritornello ben cantati a farci apprezzare questo lavoro. Anzi, dopo che i primi pezzi si fanno ascoltare senza intoppi da qualsiasi amante del genere, quello che una volta sarebbe stato il lato B dell’album è invece noioso e spoglio, cosa che rende assolutamente impossibile ascoltare “The Rise Of Resistance” nella sua interezza più di due o tre volte. Peccato, ma sinceramente di band di questo genere non se ne sente proprio il bisogno.

TRACKLIST

  1. Blood Of Enemies
  2. Eyes Of Anarchy
  3. Nothing Shall Remain
  4. One Moment Of Hate
  5. An Oncoming Storm
  6. Mind Conspiracy
  7. jIn The Absence Of Your God
  8. We Rise
  9. The Final Chapter
  10. Slaves To The Greed Machine
  11. Reborn From Darkness
  12. The Architect Of Immortality
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.