CIVILIZATION ONE – Calling The Gods

Pubblicato il 06/01/2013 da
voto
6.5
  • Band: CIVILIZATION ONE
  • Durata: 44:58
  • Disponibile dal: 13/11/2012
  • Etichetta: LMP
  • Distributore: Self

Streaming:

A distanza di cinque anni dal non esaltante debut “Revolution Rising”, torna questa band multinazionale guidata dal bravo singer (originario dello Sri Lanka) Chity Somapala e dal bassista francese ex Heavenly Pierre-Emmanuel Pélisson. Rifondata la line-up, rimasta nel frattempo orfana degli italiani Aldo Lonobile e Luca Cartasegna, i Civilization One cercano di rifarsi col nuovo “Calling The Gods”. Come il suo predecessore, anche questo nuovo capitolo offre un power metal roccioso di stampo teutonico, arricchito da melodie accattivanti e da linee vocali molto buone, ad opera di un Somapala sicuramente più ispirato rispetto a quanto offerto in “Revolution Rising”. Pur non evidenziando picchi elevatissimi, l’album in esame si fa ascoltare con estremo piacere, risultando godibile e credibile sia negli episodi più tirati e incendiari (“Calling The Gods, “Archangel”, “The Supernatural Virtue “), che in quelli più cadenzati e maggiormente incentrati sulle melodie (“The Land In Flames”, “Evil Eye, “Reunite”).  Sorprendenti anche le tre bonus-track che, contrariamente alla mera usanza di riempitivo, risultano molto interessanti e di qualità. Se la prima canzone aggiuntiva “Spirit In The Wind” è decisamente in linea con lo stile di “Calling The Gods”, “Believing The Dream” e “Dreams Of Fire (We Unite As One)” sono invece completamente distaccate e si inseriscono invece in territori hard e A.O.R., riuscendo ad offrire risultati impressionanti attraverso melodie raffinate ed un Somapala che dimostra di possedere una voce adattissima a sposarsi anche con questo tipo di sonorità. Questa volta la band ci è apparsa più sicura e ispirata, ma forse, vista la qualità delle ultime due tracce bonus, se avesse indirizzato il proprio stile verso un suono più sofisticato e leggero saremmo qui a parlare, in tutti i sensi, di un altro disco.

TRACKLIST

  1. Aazis
  2. Calling The Gods
  3. The Land In Flames
  4. Archangel
  5. Evil Eye
  6. Hell Awaiting
  7. True Believer
  8. Reunite
  9. The Supernatural Virtue
  10. New World
  11. Spirit In The Wind (Bonus Track)
  12. Believing The Dream (Bonus Track)
  13. Dreams Ogf Fire (We Unite As One) (Bonus Track)
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.