CLAWFINGER – life will kill you

Pubblicato il 27/08/2007 da
voto
4.0
  • Band: CLAWFINGER
  • Durata: 00:39:05
  • Disponibile dal: //2007
  • Etichetta: Nuclear Blast
  • Distributore: Audioglobe

Chi ha bisogno di un altro album dei Clawfinger? Tredici anni fa “Deaf Dumb Blind” poteva essere considerato un ottimo esercizio di stile, contenente anche dei buoni colpi al suo interno, ma considerato nella sua completezza era già leggermente monotono. Nel corso degli anni si è palesato il decadimento e l’irrilevanza di una formazione seppellita dal movimento nu-metal: caratterizzato da un suono formalmente identico a sè stesso (mid-tempo-metal stoppato e a tratti industriale), il gruppo in “Life Will Kill You” riesce anche a tenersi a galla per quanto riguarda la parte musicale, tentando di diversificare il riffing il più possibile, ma viene affossato da uno Zak Tell completamente incapace di superare le proprie limitate costruzioni liriche – che non possono nemmeno essere considerate un rappato – e da ritornelli spartani e lontani dall’essere catchy. Il gruppo tenta di mischiare le carte con le vocals femminili di “Little Baby”, ma l’esperimento si aggrappa a malapena alla sufficienza. E’ lecito chiedersi come i Clawfinger possano ancora vivere della luce riflessa di un singolo successo: per chi scrive ascoltare il disco in questione non è altro che uno spreco di tempo. Per fortuna che esistono gli (hed)PE.

TRACKLIST

  1. The Price You Pay
  2. Life Will Kill You
  3. Prisoners
  4. Final Stand
  5. None The Wiser
  6. Little Baby
  7. The Cure & The Poison
  8. Where Can We Go From Here
  9. It's Your Life
  10. Falling
  11. Carnivore
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.