CLEPSYDRA – Marmalade Sky

Pubblicato il 23/08/2011 da
voto
6.0
  • Band: CLEPSYDRA
  • Durata: 00:38:53
  • Disponibile dal: 01/04/2011
  • Etichetta: Go Down Records
  • Distributore: Audioglobe

Una band italiana che nel ventunesimo secolo attinge negli stralunati umori del rock psichedelico della West Coast americana della seconda metà degli anni’60 può essere ritenuta credibile? Gli abruzzesi Clepsydra sono giunti al terzo traguardo discografico (il primo sotto l’egida della nostrana Go Down) con “Marmalade Sky”, un affresco sonoro costruito sulla classica forma canzone speziata da un sound sognante e da luci policromatiche. I brani sono scanditi da un chitarrismo liquido e da un timbro vocale magnetico, rimanendo al tempo stesso distaccati da eccessive sperimentazioni incentrate su trip interstellari. Il singolo “Love” abbraccia il pop nelle intenzioni, ma rimane indie nella sostanza, mentre “Coffee, Slip And Popcorn” e “Jimi Plays My Guitar” fanno sì battere il piede, ma sono sin troppo debitrici nei confronti delle composizioni partorite da Hendrix. Lo stralunato incedere di “Peyote” assume le tinte di un mantra applicato in musica, rievocando gli umori di un certo kraut rock; al contrario della nervosa “Asa Phelps”, canzone impostata su spigolose ritmiche di batteria e chitarra che sfociano in un assolo dal gusto hard. Gli stranianti ricami chitarristici e gli impasti vocali di “Goodbye Little Prince” riecheggiano il frutto della primigenia incarnazione dei Pink Floyd, ma nonostante l’innegabile derivatività del songwriting, “Marmalade Sky” trasuda passione e devozione nei confronti di un genere che per un breve lasso di tempo ha rivoluzionato il modo di concepire un certo tipo di musica. Un piacevole deja-vù.

TRACKLIST

  1. Love
  2. Coffee, Slip And Popcorn
  3. Jimi Plays My Guitar
  4. Sunset In L.A.
  5. Asa Phelps
  6. Peyote
  7. Nautilus
  8. Still just Like The Night
  9. Caravan For The 3rd Sun
  10. Goodbye Little Prince
  11. There’s Still Time Anyway
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.