COEXISTENCE – Contact With The Entity

Pubblicato il 13/06/2018 da
voto
7.0
  • Band: COEXISTENCE
  • Durata: 00:23:45
  • Disponibile dal: 21/05/2018
  • Etichetta: Earthquake Terror Noise
  • Distributore:

Primo EP ufficiale per i toscani Coexistence, musicisti d’eccezione che si dedicano ad un progressive death metal melodico e suadente che evoca chiaramente le gesta di certi pionieri anni Novanta, ma anche e soprattutto l’operato di molti protagonisti delle attuali produzioni prog in chiave extreme metal. Le atmosfere eleganti che caratterizzano album come “Focus” o “Individual Thought Patterns” ricevono qui una energica sterzata che le porta verso lidi più serrati e strutturati, ricordando quanto fatto di recente da realtà come Obscura e Beyond Creation. Siamo davanti ad un genere che deve essere interpretato con maestria, gusto e personalità per potere suscitare vere emozioni e non ridursi ad un semplice sfoggio di tecnica, ma, per fortuna, i ragazzi riescono a trovare un buon equilibrio fra perizia strumentale e sentimento, conferendo alle loro composizioni strutture chiare anche a fronte di un grande sfoggio di intrecci di chitarre e arabeschi di basso e stemperando le intuizioni maggiormente cervellotiche con ampie dosi di melodia, riuscendo quindi a ricollegarsi alle più nobili espressioni prog senza strafare. Ventitre minuti divisi tra riff spigolosi, forti accelerazioni e intermezzi ariosi a far da spartiacque tra i vari movimenti più concitati; su tutto, un’atmosfera sci-fi ben dosata e che non sa mai di posticcio. Notevole la durata delle singole tracce, eppure quasi non ci si accorge del lento sviluppo delle trame: merito appunto di una vena melodica incisiva e sempre ben presente. I Coexistence si dimostrano dunque un progetto che, per gusto e personalità, sembra destinato a imporsi fra le migliori produzioni progressive (death) metal italiane di questi anni ’10 del terzo millennio. Come Sadist o Coram Lethe, il gruppo recupera emozioni dal passato e le mescola con formule più attuali, offrendo una proposta onesta e convincente, la cui principale qualità è senza dubbio quella di sapersi porre con spontaneità fra ricercatezza e impatto.

TRACKLIST

  1. Origin
  2. Ultimatum
  3. Contact with the Entity I
  4. Contact with the Entity II
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.