COLISEUM – Parasites

Pubblicato il 28/11/2011 da
voto
6.5
  • Band: COLISEUM
  • Durata: 00:20:00
  • Disponibile dal: 14/11/2011
  • Etichetta: Temporary Residence
  • Distributore:

A un anno di distanza dal precedente “House With A Curse”, è il turno di un nuovo parto discografico per la band guidata dal cantante/chitarrista Ryan Patterson: un EP di otto tracce registrato in vari momenti negli ultimi mesi. Siamo nei territori compresi tra i ritmi rallentati e compassati di certo post punk, la densità del vecchio stoner rock e qualche richiamo all’hardcore degli esordi, che emerge in alcune parentesi accese e sostenute, le quali ritornano a essere presenti nella musica del terzetto americano dopo essere state quasi del tutto abbandonate all’epoca dell’ultimo full-length. Il tutto, comunque, viene sempre temperato da un’attitudine dimessa: la band sembra ormai essere andata definitivamente oltre quella rabbia che la contraddistingueva agli inizi per abbracciare un clima più fosco; un’aria magari non esattamente negativa, ma senz’altro non veemente o animata come un tempo. Il passaggio a questa nuova impostazione appare però nuovamente sincero e convincente. Tra i toni frizzanti dell’apertura di “One Last Night” (insieme a “Blood Of The Beast” il brano in cui il retaggio dei Coliseum si fa più evidente), il movimento saltellante di “Waiting (Too Late)” e le venature progressive di “Ghost Of God” il lavoro si dipana, movimentato e mai noioso, mostrandoci una formazione “ibrida” che, a differenza di tante altre, è abile nel dare efficacemente forma alle proprie idee.

TRACKLIST

  1. One Last Night
  2. Waiting (Too Late)
  3. Fiery Eye
  4. Ghost Of God
  5. Big Baby
  6. Gone With the Pope
  7. Blood Of The Beasts
  8. Give Up And Drive
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.