COLOSSEUM – Chapter 2: Numquam

Pubblicato il 10/03/2009 da
voto
7.0
  • Band: COLOSSEUM
  • Durata: 00:58:08
  • Disponibile dal: 14/01/2009
  • Etichetta:
  • Firebox Records
  • Distributore: Masterpiece

Spotify:

Apple Music:

Avevamo già avuto modo di elogiare i Colosseum in occasione dell’uscita del loro debut album poco più di un anno fa: ora non possiamo che ripetere quanto già detto in quell’occasione. La band finlandese infatti ritorna sul mercato con questo “Chapter II: Numquam” che riparte esattamente da dove si era fermato il primo capitolo. Siamo quindi alle prese con un doom funereo ed allo stesso tempo epicheggiante ed orchestrale, che non scade mai nel pacchiano o nello scontato. L’unico motivo di diversità rispetto al suo predecessore è che il nuovo album è decisamente più pesante ed oscuro, anche se le linee melodiche dettate da chitarre e, soprattutto, tastiere, sono ancora una delle colonne del sound di Juhani Palomäki e soci. Proprio quando le tastiere prendono il sopravvento si hanno i momenti migliori del lavoro, che trova il proprio apice assoluto nella parte finale di “Towards The Infinite”, dove, soffocati sotto una coltre plumbea, si sentono chiaramente gli influssi di un maestro come Ennio Morricone! Il brano è di una bellezza straziante e di un’epicità che ha pochi eguali in latitudini tanto estreme. Il resto del lavoro purtroppo non raggiunge la tensione sprigionata dal brano appena citato, ma comunque si situa su un livello qualitativo piuttosto buono. I ritmi sono sempre lentissimi e mortiferi, ma i ragazzi riescono a diversificare molto bene un brano dall’altro, scacciando via in questo modo il pericolo latente della noia. La sezione ritmica svolge un lavoro preziosissimo ed è molto più dinamica di quanto si potrebbe immaginare, mentre le chitarre innalzano un muro sonoro impenetrabile, scalfito solo dall’eccelso lavoro delle tastiere. La luce si intravede a sprazzi, ad esempio in “Narcosis” o nello stacco centrale di “Demons Swarm By My Side”. Per concludere, i Colosseum si confermano attualmente una spanna al di sopra delle altre band della scena funeral, per lo meno all’altezza dei lanciatissimi tedeschi Ahab. Per gli amanti del genere ignorarli ancora sarebbe una grave mancanza.

TRACKLIST

  1. Numquam
  2. Towards The Infinite
  3. Demons Swarm By My Side
  4. The River
  5. Narcosis
  6. Prosperity
  7. Outro
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.