COMPLETE FAILURE – The Art Gospel Of Aggravated Assault

Pubblicato il 20/02/2013 da
voto
7.0
  • Band: COMPLETE FAILURE
  • Durata: 00:21:43
  • Disponibile dal: 15/02/2013
  • Etichetta:
  • Season Of Mist
  • Distributore: Audioglobe

Spotify:

Apple Music:

Per il rilascio del loro nuovo album, i Complete Failure hanno più o meno seguito lo stesso iter intrapreso per il precedente “Hel No Evil”, ovvero una iniziale autoproduzione con successivo licenziamento del prodotto a una casa discografica di spessore (prima la Relapse, oggi la Season Of Mist). A diverso tempo dalla sua effettiva ultimazione, ecco quindi arrivare nei negozi in veste ufficiale “The Art Gospel Of Aggravated Assault”, terzo full-length di questi polemici grindcorer statunitensi. Rispetto alla precedente opera, si ravvisano una urgenza e un’aderenza a canoni grind e thrash più spiccate, elementi che, almeno in parte, compromettono quella personalità e quella capacità di unire generi diversi sin qui messe in mostra dal quartetto. Un pezzo come “Head Hanger To Be”, ad esempio, suona a tutti gli effetti come un brano dei Pig Destroyer, risultando sì coinvolgente, ma appunto non esattamente “alla Complete Failure”. Tuttavia, per chi è in cerca di brutalità spiccia o comunque di una miscela sonora dinamitarda e che tolga il respiro, “The Art…” è certamente un lavoro su cui puntare: ad eccezione della lenta ed enigmatica “Drag Migrator” e dell’incipit di “Hero Of The Church Herd”, il disco è una fucilata di quelle che si ricordano, con attitudine hardcore sugli scudi e campo libero alle invettive di Joe Mack. Piace anche la produzione, cruda e organica senza essere caotica, complemento ideale di un lavoro che, al di là della sua spiccata propensione alla devastazione, presenta un songwriting ben organizzato e costantemente lucido, prerogativa di quel filone di grindcore tecnico e pesante di cui i Nostri sono ormai da tempo portavoce. Come accennato, avremmo gradito un pizzico in più di varietà e di audacia, ciò nonostante, questi Complete Failure più spogli e arrabbiati sono comunque lontani dal risultarci indigesti. Ascoltateli in un momento di rabbia e vi daranno soddisfazioni.

TRACKLIST

  1. Mind Compf
  2. Errant Social Mile Marker
  3. The Art Gospel Of Aggravated Assault
  4. Head Hanger To Be
  5. Drag Migrator
  6. Exitist
  7. Defenseless Mechanisms Of Self Inflicted Heart Break
  8. Disinvictus
  9. Hero Of The Church Herd
  10. The Unlove Overhue
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.