CORONATUS – Fabula Magna

Pubblicato il 19/01/2010 da
voto
5.5
  • Band: CORONATUS
  • Durata: 00:50:12
  • Disponibile dal: 18/12/2009
  • Etichetta: Massacre Records
  • Distributore: Audioglobe

Ad un solo anno di distanza dal precedente “Porta Obscura”, i Coronatus tornano a farsi sentire con un nuovo full-length dal titolo “Fabula Magna”. Il sestetto tedesco concentra nuovamente i propri sforzi su un gothic metal powereggiante piuttosto canonico, caratterizzato dal doppio cantato femminile delle due singer Carmen Lorch e Lisa Lasch, intervallato dagli sporadici growl ad opera del chitarrista Jo Lang. Un discreto dinamismo ritmico, unito al graffiante riffing di scuola thrash metal, garantisce un buon appeal alle tracce di “Fabula Magna”, mentre l’abbondante utilizzo di tastiere orrorifiche, decadenti o barocche a seconda delle situazioni, appare piuttosto scontato e privo di spunti rilevanti. Rispetto alla release precedente la qualità delle composizioni appare leggermente superiore, come dimostrano le buone intuizioni melodiche di “Tantalos” e “How Far Will You Go”, tuttavia i riferimenti ai vari After Forever, Nightwish e Tristania risultano troppo ingombranti in più di un’occasione. “Fabula Magna” ci consegna una band ancora alla ricerca della propria identità, e a conferma di tale tesi giungono una serie di influenze folk à la Skyclad, che al momento non paiono nelle corde della band teutonica. I fanatici di “pizzi e merletti” potranno trovare qualche brano sul quale infervorarsi, ma la strada per uscire dalla mediocrità, per i Coronatus, sembra ancora in salita.

TRACKLIST

  1. Preface
  2. Geisterkirche
  3. Tantalos
  4. Wolfstanz
  5. Der Fluch
  6. Flying By (Alone)
  7. Kristallklares Wasser
  8. How Far Will You Go
  9. Der letzte Tanz
  10. Est Carmen
  11. Blind
  12. Josy
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.