CORPSESSED – The Dagger & The Chalice

Pubblicato il 05/09/2011 da
voto
6.5
  • Band: CORPSESSED
  • Durata: 00:23:15
  • Disponibile dal: 01/06/2011
  • Etichetta: Dark Descent
  • Distributore:

Vi è una cosa che non si può assolutamente mettere in discussione quando si parla di un gruppo come i Corpsessed: la loro genuinità. Con un nome così grottesco e uno stile che fra le proprie influenze più moderne può forse citare album death metal usciti nel 1992, è chiaro che questi ragazzi finlandesi non pensano in grande. Sono qui per puro e semplice amore per questa musica, ben consapevoli che non venderanno mai vagonate di copie, che non supporteranno in tour i nomi “cool” del momento e che non vedranno le loro facce sulle pagine delle riviste del settore, se non in qualche paginetta in coda o in qualche micro-box dedicato all’underground. Ovviamente, lungi da noi incensare il gruppo solo per questo: l’essere “underground” – o “cult”, come si usa dire in certi ambienti – non è di per sè una virtù, anzi! Una band deve guadagnarsi rispetto e approvazione solo ed esclusivamente con la propria musica: se quest’ultima fa schifo, certi discorsi sono superflui e anche un po’ ridicoli! Per fortuna, i Corpsessed in questo loro primo EP sembrano però essere della stessa pasta dei loro connazionali e compagni di etichetta Gorephilia. Il sound è infatti un death metal di chiara matrice old school, ben strutturato e interpretato con il giusto carattere e con una adeguata ispirazione. Rispetto ai “cugini”, i ragazzi fanno maggiormente leva su stilemi svedesi, andando spesso a ricordare i vecchi Grave; tuttavia, non viene meno una certa impronta finnica alla Demigod, ravvisabile nei profondi rallentamenti al limite del doom e nella vigorosa prova del frontman Niko Matilainen, capace di sfoderare quel growl cupissimo tipico di praticamente tutte le prime death metal band della terra dei mille laghi. Highlight dell’EP, la furiosa “Crypt Infester”, che fra riff formato caterpillar e belle iniziative a livello di lead guitar si dimostra in un battibaleno una vera chicca per tutti gli amanti del sound più brutale della vecchia Stoccolma.

TRACKLIST

  1. Intro
  2. Crypt Infester
  3. Nameless Cult
  4. Altar Of Worms
  5. Massgrave
  6. The Dagger & The Chalice
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.