COSMO – Alien

Pubblicato il 10/02/2007 da
voto
5.5
  • Band: COSMO
  • Durata: 00:45:32
  • Disponibile dal: 08/12/2006
  • Etichetta: Frontiers
  • Distributore: Frontiers

Debutto ufficiale per la band di Fran ed Antonio Cosmo, ex-membri dei Boston, che esordiscono su Frontiers con questo “Alien” dopo anni passati a fronteggiare altri progetti. C’è da dire che probabilmente da un disco che vede coinvolti due nomi legati ad una band come i Boston (dei quali uno, il singer Fran, è stato il fondatore) ci si aspetterebbe qualcosa di più: certo, “Alien” è un disco in apparenza ben costruito, con una discreta produzione e dei validi strumentisti. Il punto è che di dischi del genere ormai il mercato (e soprattutto gli scaffali di casa Frontiers!) è letteralmente intasato. Questo è il più classico dei dischetti che la label nostrana può rilasciare nel 2007: AOR di stampo commerciale, affidato alla classica formazione senza quelle belle tastiere anni ’80 che in tanti invidiano, irrobustito da qualche chitarra un po’ più distorta e moderna rispetto a quanto si usava fino a non molti anni fa; se aggiungiamo che spesso per tutto il disco sembra di sentire lo stesso pezzo, con la ripetizione delle solite melodie (nonostante non voglia assolutamente mettere il dito sul fatto che le canzoni non funzionino o siano brutte: ma la ripetitività a tratti è davvero esasperante…), ecco valutato lo spessore di un disco che nondimeno non si rivela affatto un esperimento fallito, ma semplicemente un prodotto inutile in un mercato sovraffollato. Per farvi capire meglio a cosa andrete incontro ascoltando questo disco, pensate alle canzoni che accompagnano lo scorrimento delle classiche serie a puntate americane per adolescenti a là Dawson’s Creek, ed avrete un’idea di cosa potrete trovare in “Alien”, disco che si potrebbe fermare a una manciata di episodi piuttosto ispirati (vedi “Helicopter”, “When I Close My Eyes” o “Woman”), ma che insiste sull’eterno ritorno del leitmotiv e della scontatezza. Senza nulla togliere alla confezione ed alla forma, per fare un disco davvero degno di nota serve qualcosa di più.

TRACKLIST

  1. Communication
  2. Don't Tell Me Your Lies
  3. No Surprise
  4. Gravity
  5. Redemption
  6. Helicopter
  7. Alien
  8. When I Close My Eyes
  9. Woman
  10. Can't Run Away
  11. Creep
  12. Don't Tell Me Your Lies (acoustic)
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.