CRAFT – White Noise And Black Metal

Pubblicato il 22/06/2018 da
voto
7.0
  • Band: CRAFT
  • Durata: 00:42:18
  • Disponibile dal: 22/06/2018
  • Etichetta: Season Of Mist
  • Distributore: Audioglobe

Sono passati ben sette anni dall’ultimo album della band di Joakim Karlsson, lanciato nel panorama del black metal da Niklas Kvarforth degli Shining, band con cui i Craft condividono non a caso alcuni ex membri, ma da cui sono sempre stati (e si confermano) lontani quanto ad approccio sonoro. La loro proposta, che trova qui una sintesi tra gli assalti frontali degli esordi e la maggior sperimentazione offerta nei lavori successivi, è infatti coerente al titolo di questo nuovo full length: “White Noise And Black Metal”, e quindi libero spazio a dissonanze costanti e inquietanti, ben amalgamate a un impatto quadrato, solido, ma non privo di varietà. Ci troviamo anzi di fronte, a tratti, a una specie di compendio di metallo nero che guarda senza nostalgia tanto alla violenza che ha sempre caratterizzato la scena svedese, quanto alle sonorità dei cugini norvegesi; nel gusto quasi prog che ricorda gli Emperor nell’opener “The Cosmic Sphere Falls” o nella seguente “Again”, oppure nelle movenze a tratti black n’roll di “Darkness Falls”: un perfetto mix delle varie incarnazioni dei Darkthrone, della cui celeberrima “In The Shadows Of The Horns” abbiamo più di un richiamo, anche nella linea vocale. Il gusto per la cavalcata retrò emerge anche in altri brani, per esempio sul finale della elaborata “Tragedy Of Pointless Games” e nella conclusiva “White Noise”: cupa, corrosiva, e paradossalmente la traccia più diretta, a discapito del titolo. Sugli scudi ancora una volta la voce di Nox, acida e priva di compromessi, e l’ottimo lavoro dietro le pelli di Daniel Moilanen, qui in veste di turnista ma già noto per brevi periodi in band come Lord Belial e per il recente ingresso nel Katatonia. Un album che ci sentiamo di consigliare in particolare agli orfani dei Carpathian Forest dei tempi d’oro, quando aggressività e ottima composizione andavano a braccetto; e che è valso meritatamente il passaggio della band su Season Of Mist.

TRACKLIST

  1. The Cosmic Sphere Falls
  2. Again
  3. Undone
  4. Tragedy Of Pointless Games
  5. Darkness Falls
  6. Crimson
  7. Shadow
  8. White Noise
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.