CREATURE – Kreuzlaub

Pubblicato il 28/08/2006 da
voto
6.5
  • Band: CREATURE
  • Durata: 00:50:16
  • Disponibile dal: 01/05/2006
  • Etichetta:
  • Christhunt Productions

Spotify non ancora disponibile

Apple Music non ancora disponibile

In pratica è passato solo un anno dall’uscita del più che promettente “Der Ursprung”, buon esempio di black metal teutonico aggressivo ma con un lieve tocco epico di cui i tedeschi sembrano proprio non poter fare a meno. Per quel poco seguito che può avere una band underground, i Creautre erano attesi al varco con il nuovo “Kreuzlaub”, album che avrebbe potuto portarli alla giusta visibilità perlomeno all’interno della scena nazionale. Si usa il condizionale, perché la possibilità è stata sprecata. “Kreuzlaub” è inferiore al suo predecessore, non c’è stata l’evoluzione che si attendeva, tecnicamente la band non concede più tentennamenti ed è migliorata, ha abbandonato il poco marcato lato melodico della sua produzione per puntare più speditamente sulla violenza. I momenti atmosferici sono davvero pochi ed è un peccato perché erano gli unici a dare un tocco particolare ai brani dei Creature. Manca qui sia un brano sopra la media, sia un riffing degno di nota, anche se l’ascolto è piacevole per tutta la durata della release, peccato esalti veramente in pochissime occasioni. Il CD suona comunque come deve suonare un album black metal tedesco, si sente lo zampino della scuola teutonica e questo può conferire all’album una qualche peculiarità, ma al momento è troppo poco. Occasione mancata per elevarsi dall’anonimato, per gli avventurieri meglio puntare sul precedente “Der Ursprung”.

TRACKLIST

  1. Einklang
  2. Tag der Rache
  3. Engelmacher
  4. Heidenzorn (new recorded)
  5. Morbus Humanitas
  6. Kreuzlaub
  7. Kelch der Dunkelheit
  8. Oskorei (new recorded)
  9. Ausklang-Hiems Mortis
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.