CRIMINAL HATE – Ataraxia

Pubblicato il 13/11/2009 da
voto
7.0
  • Band: CRIMINAL HATE
  • Durata: 00:40:00
  • Disponibile dal: 03/10/2009
  • Etichetta:
  • Distributore:

Ancora una volta la Sicilia sembra essere la regione più ‘calda’ per quanto riguarda le uscite extreme metal del nostro underground. Dopo una lunga assenza tornano a farsi vivi, con una formazione a tre elementi, i siculi Criminal Hate, supportati stavolta dalla Criminal Intent Records. Dopo un primo demo ed un mini CD, ecco finalmente un full length album anche se dal minutaggio piuttosto esiguo; il gruppo dimostra nel nuovo “Ataraxia” di aver messo a punto la propria proposta musicale in questi quattro anni di pausa e i risultati si vedono in maniera inequivocabile. Affatto intimoriti dalla morìa che ha colpito il mondo sinfonico del metal estremo, i Criminal Hate si cimentano con risultati più che incoraggianti in un deciso mix di black e death metal vivificato dall’uso delle tastiere. Un uso il più delle volte è pertinente e fatto con buon gusto, oltre ad avere dei suoni all’altezza della produzione curata nei dettagli. I Criminal Hate non fanno nemmeno l’errore di cadere nell’eccesiva melodia, ma mantengono un estremismo sonoro di fondo che a volte ha tinte infernali. Veloci quando necessario, lenti e cadenzati al momento opportuno, il gruppo nostrano sembra aver capito come addomesticare le meccaniche dei brani e le fa lavorare correttamente. Molto buona la parte iniziale del CD mentre gli ultimi brani sono aperti a soluzioni un po’ diverse e un po’ disorientanti anche se non si possono di certo definire ‘sperimentali’. La parte ritmica dell’album poteva essere irrobustita perché al momento sembra l’anello debole della catena sonora dei Criminal Hate, a volte infatti risulta troppo lineare e povera. Ad ogni modo, a parte gli inevitabili margini di miglioramento e qualche passaggio non proprio azzeccato, i nostri sembrano avere le carte in regola per emergere. Album godibile.

TRACKLIST

  1. pedopriest
  2. christian martyrium
  3. ataraxia
  4. middle floor
  5. the curse of anubis
  6. empire of sanity
  7. 7th seal
  8. regression of human race (purify my dream)
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.