CRIONICS – Armageddon’s Evolution

Pubblicato il 31/05/2005 da
voto
6.0
  • Band: CRIONICS
  • Durata: 01:06:06
  • Disponibile dal: 07/02/2005
  • Etichetta: Candlelight
  • Distributore: Audioglobe

Lasciando stare la trovata infantile di far apparire sessantasei tracce sul display in modo che il cd risulti di 66 minuti e 6 secondi, questo dischetto dei Crionics, per i nostalgici degli Emperor, non sono niente male. Diciamo subito che “Armageddon’s Evolution”, a partire dal titolo e finendo con la cover ed il contenuto, non ha assolutamente niente di originale, anzi, la ‘forza’ di questa band polacca è quella di ostentare la somiglianza agli Emperor, quelli di “IX Equilibrium”, il che non sembra strano visto che l’etichetta è sempre la britannica Candlelight. La produzione è una delle cose migliori dell’album, potente e fredda come dev’essere per dare sostanza alle sfuriate black metal dei Crionincs. I tre polacchi continuano quella tradizione black metal sinfonica dalle tendenze futuristiche intrapresa già da Tidfall e Funeris Nocturnum. I riff sono sufficientemente complicati e sono sorretti da una buona tecnica, tecnica messa soprattutto al servizio della velocità. Velocità sempre e comunque sostenuta, su cui scorrono ogni tanto buone orchestrazioni sinfoniche che però, anche qui, ricordano i maestri Emperor. Nonostante la, prevedibile, cover “The Loss & Curse Of Reverence” degli Emperor dei giorni migliori, lo stile dei Crionics si avvicina decisamente di più a quelli del periodo successivo, meno black e più thrash-oriented. Non è il massimo descrivere l’album di un gruppo e parlare costantemente di altre band, ma i Crionics se la sono cercata. Obiettivamente però non capita tutti i giorni di avere in mano un clone degli Emperor così ben assemblato e sulla voglia di nostalgia dei grandi imperatori i Crionics giocano tutte le loro carte. Ma non è detto che il bluff riesca.

TRACKLIST

  1. arrival of non parallel aeons
  2. final inversion
  3. armageddons evolution
  4. chant of rebel angels ( Intro )
  5. F F F ( Freezing Fields Of Infinity )
  6. xenomorphized soul devoured
  7. disconnected minds
  8. celestial interference
  9. black manifest
  10. dept 666
  11. the loss & curse of reverence
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.