CROWBAR – Obedience Thru Suffering 2012

Pubblicato il 19/11/2012 da
voto
6.0
  • Band: CROWBAR
  • Durata: 00:44:10
  • Disponibile dal: 26/11/2012
  • Etichetta: Goomba Music
  • Distributore: Audioglobe

“Obedience Thru Suffering” altro non è che la ristampa dell’omonimo lavoro datato 1991 degli statunitensi Crowbar, band sludge/doom metal di New Orleans fondata da Kirk Windstei che all’epoca aveva suscitato l’interesse di Phil Anselmo, diventato una sorta di promoter. L’album ascoltato oggi mostra sicuramente i segni del tempo passato e, come accade per i lavori non particolarmente illuminati, oggi si lascia ascoltare senza tuttavia farci venire voglia di risentirlo immediatamente. Il sound qui proposto è più orientato verso le venature hardcore dei Melvins e dei Sepultura meno vitaminici, ma la struttura dei brani non gioca a favore della fruibilità del platter. Vi sono parti esasperate e ridondanti (“I Despise” e “My Agony”), ingenuità a livello di produzione (i fade out dei pezzi sono praticamente sempre sbagliati) e una sostanziale uniformità del materiale tanto da renderlo monolitico oltre misura e conseguentemente di difficile appetibilità chi vi si dovesse avvicinare occasionalmente. Una qualità complessivamente sufficiente ma con pochi guizzi di interesse: le armonizzazioni ‘agricole’ dell’opener “Waiting In Silence” e l’incedere marziale della conclusiva “The Innocent” sono i momenti più fortunati di questo “Obedience Thru Suffering”, ma non è abbastanza se pensiamo a quanto sarà espresso dallo stesso Windstein con gli stessi Crowbar o con i Down solo pochi anni dopo. Da premiare comunque la determinazione dei Crowbar dimostrata in un anno, il 1991, che ha visto morire band anche valide a causa l’avvento esplosivo del grunge e del conseguente terremoto del mercato musicale. E comunque da rispettare la scelta dell’etichetta di riproporre un album a lungo fuori catalogo che rappresenterà motivo di interesse per i completisti del genere e per i nostalgici.

TRACKLIST

  1. Waiting in Silence
  2. I Despise
  3. A Breed Apart
  4. Obedience Thru Suffering
  5. Vacuum
  6. Four Walls
  7. Subversion
  8. Feeding Fear
  9. My Agony
  10. The Innocent
1 commento
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.