CRYSTAL BLUE – DETOUR

Pubblicato il 05/09/2003 da
voto
6.5
  • Band: CRYSTAL BLUE
  • Durata:
  • Disponibile dal: 26/05/2003
  • Etichetta: MTM
  • Distributore: Frontiers

Tornano sulle scene, dopo l’apparizione di qualche mese fa con il brano “Someone” (incluo nella raccolta “MTM compilation Vol. 8”), gli svedesi Crystal Blue, autori di due valide prove in studio a metà ’90, precisamente “Out From The Blue At Last” del 1993 e “Caught In The Game” del 1994. Non cambiano le sonorità proposte, ovvero un solido hard rock che si tinge di AOR in più di un’occasione, scelta che deve molto all’ugola cristallina del vocalist/tastierista Thomas Lassar, una sintesi perfetta fra Joey Tempest e James La Brie. Il sound dei Crystal Blue non è molto differente da quanto proposto da nomi storici del genere, quali Treat, Swedish Erotica e i primi Casanova, il tutto ovviamente a scapito dell’originalità. Non deve perciò meravigliare il fatto che l’iniziale “Damage” richiami prepotentemente il songwriting della coppia John Norum/Kee Marcello, oppure che la successiva “Back On Track”, con le sue divagazioni post EL&P faccia riferimento ai Kansas di “Leftoverture”. Situazioni in cui riescono ad essere sufficientemente personali, anche quando l’influenza di Steve Lukather e soci (la vivace “Never Say Surrender”) si fa evidente. Di ottimo livello, a conferma delle capacità camaleontiche della band, anche le situazioni acustiche “Second Chance” e “You And I”, profonde e coinvolgenti. Undici brani sufficientemente ispirati per un comeback di ottimo spessore.

TRACKLIST

  1. Damage
  2. Back On Track
  3. Someone
  4. Move On
  5. Second Chance
  6. Believe Me
  7. You And I
  8. Never Say Surrender
  9. Why
  10. This Is The Time
  11. Sylvia
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.