CULT OF SHADOWS – From Maelstrom

Pubblicato il 16/06/2003 da
voto
4.5
  • Band: CULT OF SHADOWS
  • Durata: 00:20:07
  • Disponibile dal: 16/06/2003
  • Etichetta: MKM Promotion
  • Distributore:

Le commistioni tra generi ed influenze musicali diverse sono sempre ben accette, purché il risultato finale abbia un senso compiuto e rappresenti effettivamente una fusione organica ed omogenea di elementi apparentemente inconciliabili. Purtroppo questo non è il caso dei Cult Of Shadow che, con questo “From Maelstrom”, tentano di essere originali a tutti i costi, inserendo in queste tre tracce una miriade di influeze diverse, che spaziano dai canti gregoriani ad un cantato black metal, da sonorità industrial a violini campionati, da sonorità death metal ad afmosfere doom. Purtroppo questi elementi disparati non vengono affatto amalgamati in una proposta musicale originale, ma lasciati a sé ed inseriti all’interno delle canzoni in maniera del tutto priva di senso. Il risultato sono tre tacce pressoché identiche (almeno si stenta a capire se le prime due siano effettivamente differenti!), noiose, di una lunghezza esasperante e che sono caratterizzate da una chitarra monotona, sempre uguale in tutte le canzoni, tanto che si ha il dubbio che sia campionata: tre power chord ripetuti all’infinito, in tutte e tre le canzoni! Ora, per un gruppo che si definisce ‘progressive death metal’, l’assenza assoluta di assoli e la
semplicità disarmante dei riff sembra praticamente un controsenso anche se, certo, su tre sole canzoni non si può esprimere un giudizio completo. Sicuramente, però, un album intero con altre canzoni simili a queste sarebbe difficilmente sopportabile. Non ci siamo proprio.

TRACKLIST

  1. from maelstrom
  2. through her eyelids of spectre
  3. gorgons in my cold room
  4. The Emerald Vessel Of Lethe
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.