DAMAGEPLAN – New Found Power

Pubblicato il 10/02/2004 da
voto
5.0
  • Band: DAMAGEPLAN
  • Durata: 00:50:00
  • Disponibile dal: 10/02/2004
  • Etichetta: Elektra Records
  • Distributore:

La curiosità intorno alla nuova creatura messa in piedi dagli ex Pantera Vinnie Paul e Dimebag Darrell era enorme, alimentata anche da una lunga lontananza dalle scene dei due musicisti, costretti in fretta e furia a reinventarsi una carriera dopo la dipartita del bizzoso Phil Anselmo. Va subito detto che se non fosse per i nomi coinvolti nel progetto, “New Found Power” sarebbe il tipico album da 3-4 ascolti, prima della tradizionale archiviazione eterna tra le colonnine dei compact. Infatti in termini di songwriting l’album delude profondamente, risultando un ibrido fra la tipica ricetta panteriana (leggasi riff low tuned a iosa supportati da beat feroci) e l’approccio alternative (ma dal taglio dark) tipico di formazioni quali Cold e Godsmack. Una fusione che funziona solo a tratti (l’eccellente titletrack), nonostante gli sforzi dell’ex Halford Patrick Lachman di apparire vocalist multiforme. Molti passaggi a vuoto mascherati da distorsioni al cardiopalma e da sterili esibizioni di forza, e nei momenti più sperimentali compaiono le litanie acustiche degli Staind (“Soul Bleed”), le escursioni doom dei primi Soundgarden (“Moment Of Truth”) e la consueta formula metal core di antica memoria (“Crawl”). Troppo poco per una band che sulla carta avrebbe dovuto fare sfaceli.

TRACKLIST

  1. Wake Up
  2. NFP
  3. Pride
  4. Blunt Force Trauma
  5. Save Me
  6. Explode
  7. Fuck You
  8. Cold Blooded
  9. Reborn
  10. Blink of An Eye
  11. Breathing New Life
  12. Crawl
  13. Moment Of Truth
  14. Soulbleed
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.