DAMN CITY! – Pariah

Pubblicato il 19/03/2016 da
voto
7.0
  • Band: DAMN CITY!
  • Durata: 00:30:36
  • Disponibile dal: 07/09/2015
  • Etichetta: Indelirium Records
  • Distributore:

La scena hardcore bolognese è sempre sinonimo di qualità, ed è proprio dagli splendidi colli Felsinei che questi Damn City provengono. Attivi da più di un lustro ormai, i ragazzi sono riusciti a costruirsi una discreta fama a casa loro, riuscendo anche ad essere piuttosto prolifici in termini di uscite (potete trovare il loro cd di debutto “Heroes” sulle nostre pagine), oltre ad avere aperto per i Rise Of The North Star nelle loro date di Milano e Bologna. Abbiamo il solito hardcore scanzonato, nelle tematiche e nell’approccio ‘care-free’, fresco, ma non per questo semplicistico, un tripudio di gang vocals e ritmiche serrate pronte a mettere a dura prova i moshpit del Nord-Est, il tutto, possibilmente, coadiuvato da un fiume di birre da discount. Questo “Pariah” risulta da subito irresistibile, ottimo come colonna sonora per un party ignorante ad alto tasso alcolico, ed I Nostri riescono anche a farsi perdonare la pronuncia inglese piuttosto ‘est-europea’ riscontrabile in certi frangenti. L’inno casereccio “Working Class Heroes”, la cazzuta e iper-accelerata “Forever Positive”, l’obbligatoria traccia di rappresentanza, con annessa dichiarazione d’amore alla propria città natale “Bolo Strikes Back”, al grido di “Of The Streets We Are The Kings, Bolo Is Fucking Back”, sono tutti episodi sopra le righe, che intrattengono e fanno muovere gli arti a ritmo, presentandoci una band cresciuta, e di molto, rispetto all’omogeneità stilistica di “Heroes”. A fine disco, i Damn City! dimostrano anche di saper togliere il piede dall’acceleratore quando serve, e di saper scrivere testi più impegnati, con “As Titans”, traccia che vede anche la partecipazione in lingua madre di Chris e Pacas,  Mc’s dei messicani Beneath The Horror, e la conclusiva “Fuck Racism”. Siete pronti a fare festa con questa scalcinata banda di marcioni? Bene, allora datevi da fare, che i Nostri sono già un pezzo avanti.

TRACKLIST

  1. Wolves of the Streets
  2. Offensive
  3. Forever Positive
  4. Working Class Heroes
  5. Indipendence
  6. Shockwave
  7. Bolo Strikes Back
  8. As Titans
  9. Reunite The Gangs
  10. Fuck Racism
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.