DANIELE LIVERANI – Fantasia

Pubblicato il 15/03/2014 da
voto
7.0
  • Band: DANIELE LIVERANI
  • Durata: 00:49:14
  • Disponibile dal: 20/01/2014
  • Etichetta: SG Records
  • Distributore:

Nel 2011 uscì “Eleven Mysteries”, il disco solista di Daniele Liverani che vedeva la presenza del Nostro con una chitarra tra le mani e non dietro ai tasti grazie ai quali il compositore ravennate negli anni era riuscito a diventare un nome noto della scena metal italiana. “Fantasia”, che segue solo di un anno questo precedente lavoro, sembra figlio delle stesse sessione compositive, e si pone quindi nel segno della continuità con quel lavoro – un lavoro che, ricordiamo, non mancammo certo di apprezzare ai tempi della sua uscita. Anche su “Fantasia” troviamo undici brani, tutti strumentali, ognuno prendibile come momento a se stante, ma tutti facenti parte di un preciso quadro comune. Diverse tele di una stessa galleria, diciamo, diverse angolature attraverso le quali Daniele ci invita a guardare la stessa cosa, che è proprio la ‘fantasia’, questo mondo immaginario che vive nella vulcanica testa dell’eclettico compositore. Il viaggio che intraprendiamo grazie al disco in questo mondo immaginato da Liverani si articola dunque in momenti diversi, che formano una continua alternanza tra elettricità metal, strutture progressive e sonorità neoclassiche. Una elegante commistione fra generi, non c’è che dire, che trova il proprio catalizzatore in un songwriting mai noioso e in un ottimo gusto melodico, il quale emerge prepotente su tutte le canzoni presente. E’ così che prendono vita undici brani eclettici e diversificati che talora sprizzano un’inarrestabile energia metal (“Unbreakable”), talvolta prediligono strutture complesse e ardite (la progressiva e metallara “Apocalypse”) o altre volte preferiscono invece soffermarsi su lidi melodici (“Black Horse”), addirittura capaci di una grande dolcezza, del tutto inattesa (“Heaven”). La chitarra di Daniele è sempre grande protagonista, ma non è mai ‘tiranna’: lo strumento accetta il proprio ruolo di incontrastata protagonista, ma sa anche che non arriverebbe dove vuole senza i suoi fidi compagni ritmici e quindi lascia ampio spazio anche a ciascuno di loro. Ed è, anche questa volta, proprio questa sua moderazione nel vestire i panni del guitar hero a convincerci di più in questi dischi di Liverani. Un’altra caratteristica che abbiamo sempre apprezzato del compositore ravennate anche prima di questo suo restart solistico con la chitarra, è l’occhio (o, meglio, l’orecchio) che mostra di avere per giovani musicisti assai dotati: oltre che al già noto Zago alle tastiere, questa volta sono della partita altre due giovani promesse del panorama metal italiano: Nicolò Vese al basso e Simon Ciccotti alla batteria, autori entrambi di prestazioni più che buone sia come accompagnamento che in fase di improvvisazione o solismo. Che altro dirvi? “Fantasia” è un altro buon album, che ci mostra come è possibile esplorare le possibilità di uno strumento senza per forza soffocare gli altri aspetti di una composizione musicale. Che continui così il buon Daniele!

TRACKLIST

  1. Unbreakable
  2. Joke
  3. Peacefully
  4. Apocalypse
  5. Daylight
  6. Gigantic
  7. Black Horse
  8. Outstanding
  9. Guilty
  10. Heaven
  11. Rage
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.