DANKO JONES – We Sweat Blood

Pubblicato il 07/10/2003 da
voto
7.5
  • Band: DANKO JONES
  • Durata: 00:35:06
  • Disponibile dal: 06/10/2003
  • Etichetta: Bad Taste Records
  • Distributore: Venus

Dopo il sorprendente debut con “Born A Lion” e dopo aver passato gli ultimi due anni a calcare i palchi di mezza Europa a supporto anche dei Rolling Stones, tornano con un nuovo platter questi strampalati canadesi che dal nome del loro leader prendono anche il nome della band. Con “We Sweat Blood”, nonostante le luci della ribalta puntate su di loro, non si assiste certo ad un’involuzione commerciale del loro sound, che anzi progredisce verso le stesse coordinate sonore distintive della band. Ci troviamo al cospetto di una botta di energia pura, di un rock venato di punk e blues, una miscela dove idealmente si potrebbero incontrare AcDc, Motorhead e i The Jam di Paul Weller. “We Sweat Blood” è un disco completamente disinibito, ben prodotto e che rischia seriamente di imporsi sul mercato per la sua naturale e ruvida immediatezza che, a discapito del look strampalato e volutamente bizzarro della band, nasconde tre musicisti dalle idee estremamente efficaci. L’opener “Forget My Name” decanta subito le coordinate dell’album con un riffing molto ruvido e un groove accattivante sul quale il cantato di Danko Jones risulta irruente ma non privo di melodia. Tra gli episodi più belli e divertenti dell’album da citare “I Love Living In The City”, “Strut” e “Hot Damn Woman”, ed infine la trascinante “I Want You”, in cui maggiormente traspare l’attitudine street e punk dei nostri canadesi e per la quale, se solo Danko cantasse in modo più rauco, potremmo legittimamente chiederci se ci troviamo al cospetto dei nipotini di Angus Young & CO! Rispetto al debut album traspare comunque una maggior attitudine nel circoscrivere il raggio d’azione musicale, con un sound più duro e diretto prediligendo un songwriting talvolta meglio strutturato. Termina l’album la title track, song dalle tinte un pochino più oscure e introspettive ma comunque sempre molto piacevole. Una formula alquanto vincente, basso-chitarra.batteria e voce, una produzione essenziale e pulita per dodici canzoni di sano e grezzo rock. Ottima colonna sonora per qualsiasi rock party!

TRACKLIST

  1. Forget My Name
  2. Dance
  3. I Love Living In The City
  4. I Want You
  5. Heartbreaker's Blessing
  6. Wait A Minute
  7. Strut
  8. Home To Hell
  9. Hot Damn Woman
  10. The Cross
  11. Love travel
  12. We Sweat Blood
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.