DARE – Arc Of The Dawn

Pubblicato il 08/12/2009 da
voto
8.0
  • Band: DARE
  • Durata: 00:45:23
  • Disponibile dal: 08/12/2009
  • Etichetta: Legend
  • Distributore: Frontiers

Ritorno in grande stile per i Dare, la band dell’ex Thin Lizzy Darren Wharton. “Arc Of The Dawn” è semplicemente un disco maestoso e sognante, pieno di melodie ed atmosfere che ci accompagneranno durante l’intero ascolto. L’opener ”Dublin”, infarcita da soavi riff di chitarra acustica, pare raccontarci una fiaba senza tempo grazie a linee vocali evocative che richiamano il sound dei migliori Ten, quelli di “Spellbound”. “Arc Of The Dawn” non si rivela mai eccessivamente aggressivo, i Dare infatti preferiscono puntare sulla componente più melodica ed epica del loro AOR, come si può ascoltare sulla magnifica “Follow The River”. Non mancano nemmeno richiami all’illustre passato di Wharton, ovvero una cover dei Thin Lizzy, “Emerald”, in un’irresistibile versione semiacustica che toglie il fiato perché di valore quantomeno pari all’originale. Nonostante l’elevato numero di brani soft, “Arc Of The Dawn” non annoia mai grazie a capacità compositive fuori dal comune. I Dare sono la conferma che anche senza chitarre distorte e ritmiche grintose è possibile dar vita ad un disco destinato a far breccia anche nel cuore dei metal head più incalliti. Fra pochi giorni ricorderemo senz’altro questo 2009 come uno degli anni più prolifici per la scena AOR/melodic hard rock, grazie anche ad una band come i Dare, che meriterebbe un successo commerciale ben maggiore.

TRACKLIST

  1. Dublin
  2. Shelter In The Storm
  3. Follow The River
  4. King Of Spades
  5. I Will Return
  6. Emerald
  7. When
  8. The Flame
  9. Still Waiting
  10. Kiss The Rain
  11. Remember
  12. Circles
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.