DARIO GRILLO – Promo 2003

Pubblicato il 29/09/2003 da
voto
9.0
  • Band: DARIO GRILLO
  • Durata:
  • Disponibile dal: 29/09/2003
  • Etichetta:
  • Distributore:

Streaming:

Se l’hard rock melodico italiano potesse contare su prodotti quali il qui presente demo, allora cambierebbe di sicuro il metro di giudizio nei confronti di molte uscite discografiche d’Oltralpe, spesso incensate oltre misura. Dario firma un prodotto di spessore assoluto, che si muove su binari differenti rispetto agli spunti sinfonico/progressivi della band madre (i palermitani Thy Majestie, dei quali è il vocalist), mettendo sul piatto 11 brani in linea con una certa produzione Aor ottantiana. Nonostante la presenza di alcuni refrain non particolarmente incisivi, il livello globale del promo è altissimo. Basterebbe l’opener “Here I Am” per descrivere la proposta musicale nel suo complesso, fra arrangiamenti minuziosi, vocals ariose e una cura meticolosa riservata ai cori. Il primo riferimento chiama in causa i gloriosi Styx, ma per chi fosse poco avvezzo a determinate sonorità, proviamo a decrivere la proposta di Dario immaginando i danesi Royal Hunt messi in un contesto pop. Tra gli episodi più convincenti vanno segnalate “Into The Fire”, esaltato da un efficace lavoro di basso synth e l’intensa “The Last Kiss”, vicina stilisticamente ai Dare di Darren Wharton. Dario suona (eccellentemente) tutti gli strumenti, ad eccezione della batteria, che è in midi. La registrazione è ottima, considerando che il tutto è stato assemblato con un Cakewalk e una normale scheda Soundblaster. La speranza di chi scrive è che il musicista trovi al più presto un contratto discografico, in modo da valorizzare il suo enorme talento. Le case discografiche sono avvertite.

TRACKLIST

  1. Here I Am
  2. Can Feel It
  3. Love Reclaims his Truth
  4. Into The Fire
  5. My Reason
  6. Check It Out
  7. Angel's Cry
  8. The Last Kiss
  9. Chasm Of Madness
  10. Waves Of Sea
  11. Voice Of The Silence(Instrumental)
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.