DARK FORTRESS – Séance

Pubblicato il 08/02/2006 da
voto
7.0
  • Band: DARK FORTRESS
  • Durata: 01:02:05
  • Disponibile dal: 30/01/2006
  • Etichetta: Century Media Records
  • Distributore: Self

Un consiglio: non eliminate i Dark Fortress come un gruppetto qualunque perchè non lo sono. Non giudicateli male a priori solo perchè sono una di quelle black metal band che ‘ce l’hanno fatta’. Non sono un gruppo da deridere, nè in passato nè ora. I Dark Fortress non saranno la sensazione black metal dell’anno, ma esordiscono sulla poderosa Century Media con un buonissimo album. Un CD cupo, fosco, a momenti soffocante e disturbante come l’atmosfera respirata ascoltando i primi ‘the true’ Mayhem. “While They Sleep”, “REvolution: Vanity” o la conclusiva “Insomnia” sono grandi brani, che riassumono più di dieci anni di onorata carriera. L’evoluzione, o cambiamento a dir si voglia, della band tedesca è davvero notevole. Esordienti con un album sensazionale incredibilmente vicino come stile e sonorità ai Dissection, al discreto secondo CD, alla svolta depressive black metal non troppo avvincente del recente ‘Stab Wounds”, i Dark Fortress si rinnovano di continuo e ora sono approdati nell’età adulta. Per carità non definiteli i ‘Dimmu Borgir di turno’ perchè non lo sono. Sono un valido gruppo black metal che ha avuto la sua grande occasione firmando per una grossa label. A voi la responsabilità di elevare alla gloria un album come “Séance” o di decretarne il ritorno nella polvere. Di certo un ritorno di fiamma inatteso.

TRACKLIST

  1. Ghastly Indoctrination
  2. Catawomb
  3. Requiem Grotesque
  4. While They Sleep
  5. To Harvest The Artefacts Of Mockery
  6. Poltergeist
  7. Revolution:vanity
  8. Incide
  9. Shardfigures
  10. Insomnia
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.