DARKTHRONE – Circle The Wagons

Pubblicato il 04/04/2010 da
voto
6.5
  • Band: DARKTHRONE
  • Durata: 00:40:50
  • Disponibile dal: 05/04/2010
  • Etichetta: Peaceville
  • Distributore: Halidon
Quindicesimo album per il gruppo norvegese, ma potremmo considerarlo come il quarto del nuovo corso cominciato nel 2006 con "The Cult Is Alive". Il loro black’n’roll ultra sgraziato è ormai un marchio di fabbrica e non importa se le produzioni di questo genere si sono moltiplicate negli ultimi anni nella scena black, creando un vero e proprio sotto-filone: i Darkthrone continuano ad andare avanti per la stessa strada, cercando sempre di riaffermare la loro leadership nella questione. Mentre nel precedente "Dark Thrones And Black Flags" usciva in maniera più che mai netta la passione per il punk e lo speed metal più ignoranti, in questo nuovo "Circle The Wagons" la band fa un piccolo passo indietro, confezionando trame un pochino più heavy e "costruite" (per i suoi recenti standard). Emerge qua e là una certa verve thrash, mentre in una traccia lunga e controllata come "Stylized Corpse" i toni si fanno plumbei e quasi seriosi, riportando i nostri, almeno a livello di atmosfera, su coordinate vagamente più vicine a quelle di certi suoi trascorsi. Per il resto, comunque, si tratta dell’ormai consueto assalto di metallo old school, in verità un po’ meno ispirato e ficcante rispetto al recente passato, tuttavia sufficientemente conciso e genuino a far trascorre qualche bel momento. Sempre che non siate fra coloro che inorridiscono al solo pensiero di sentire Nocturno Culto cimentarsi con la voce pulita e il buon Fenriz ispirarsi a Nicko McBrain per i fill di batteria…

TRACKLIST

  1. Those Treasures Will Never Befall You
  2. Running For Borders
  3. I Am The Graves Of The 80s
  4. Stylized Corpse
  5. Circle The Wagons
  6. Black Mountain Totem
  7. I Am The Working Class
  8. Eyes Burst At Dawn
  9. Bränn Inte Slottet
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.