DEAD HEAD – Swine Plague

Pubblicato il 16/06/2017 da
voto
7.0
  • Band: DEAD HEAD
  • Durata: 00:47:30
  • Disponibile dal: 16/06/2017
  • Etichetta: Hammerheart Records
  • Distributore:

Sesto disco in una ventina d’anni per gli olandesi Dead Head, e il fulcro del suono della band resta un glacialissimo e violentissimo thrash metal che non vede di buon occhio ammorbidimenti o soste. Il nuovo “Swine Plague” difatti non intende fare sconti a nessuno, e ci mette sul piatto una dozzina di brani che per quasi cinquanta minuti immergono l’ascoltatore in un crudele revival di quanto di meglio il sound anni ‘80 ha partorito. Il thrash dei nostri deve molto ad alcuni mostri sacri tanto d’oltreoceano (Slayer in primis) quanto al sound teutonico di Kreator vecchia scuola, Sodom e dei migliori Destruction. Quello che ci colpisce in maniera positiva è che i riferimenti ad altre band sono puramente di genere e atmosfera, in quanto la proposta dei Dead Head è alquanto personale e carismatica, e i vent’anni di esperienza si sentono tutti in brani come “Dühr”, la violentissima opener “Helhuizen” o in un pezzo spaccacollo come “Fortess Of Greed”. In generale non vi sono cali in questo platter, ma per sua natura faticano ad esservi anche particolari picchi, e l’ascolto si adagia su quello che di fatto è un ottimo disco thrash (con qualche incursione nel death) con alcuni stop and go e lezioni imparate da maestri precisi e severi (aggiungiamo anche Demolition Hammer e Sadus nelle reminiscenze degli olandesi). Quello che ci ritroviamo per le mani è dunque un disco di thrash  metal che riesce a svettare in un mare sempre molto affollato facendosi riconoscere per ferocia e costanza, con una connotazione diretta ed efficace che farà realmente contenti moltissimi thrasher là fuori. Ascolto consigliato.

TRACKLIST

  1. Helhuizen
  2. Dühr
  3. Palfium
  4. Fortress of Greed
  5. The Awakening
  6. 13 Close
  7. The Day of the Devil
  8. Spanish Horse
  9. The Reformation
  10. The Gates Beyond
  11. Eternity Destroyed
  12. The Battle of Europe
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.