DEAD TO FALL – Villainy & Virtue

Pubblicato il 08/11/2004 da
voto
5.5
  • Band: DEAD TO FALL
  • Durata: 00:31:18
  • Disponibile dal: /10/2004
  • Etichetta: Victory Records
  • Distributore: Venus

Si inizia a non poterne davvero più di queste band americane che suonano nello stesso identico modo di quelle svedesi di sei/otto anni fa! Lo chiamano “Nuovo Metal Americano”, ma, a dire il vero, a parte quella di una manciata di formazioni (Shadows Fall, All That Remains, As I Lay Dying, primi Killswitch Engage…), la musica di questi gruppi potrebbe tranquillamente essere definita “Vecchio Metal Svedese”! Roba che negli USA ha successo perché è ancora relativamente poco conosciuta ma che a noi europei ora suscita solamente uno sbadiglio dopo l’altro. Tutto questo per dirvi che i Dead To Fall – giunti con “Villainy & Virtue” al secondo full length della carriera dopo il discreto “Everything I Touch Falls To Pieces” – non sono riusciti quasi per nulla a smuovere il sottoscritto, artefici di una proposta formalmente perfetta (o quasi) ma davvero troppo derivativa: il solito mix di vecchi In Flames e parti mosh metalcore, qualcosa che oggi sono in troppi a suonare, qualcosa che abbiamo già sentito migliaia di volte. Sicuramente i Dead To Fall non sono certo i peggiori della lista visto che “Villany & Virtue” è prodotto e suonato bene, ha una copertina fantastica, un paio di intro strumentali proprio ben riusciti e qualche pezzo più che discreto (su tutti “Bastard Set Of Dreams”). Il punto è che non è assolutamente nulla di speciale, non è un disco che si eleva al di sopra della massa, un prodotto che valga una ventina dei vostri sudatissimi euro. I Dead To Fall sono dei buoni mestieranti e niente più, quello che fanno loro è stato fatto o viene oggigiorno fatto meglio da altri… in pratica sentiamo di consigliarveli solo se siete realmente malati per questo tipo di sonorità!

TRACKLIST

  1. Torn Self
  2. Bastard Set Of Dreams
  3. Stand Your Ground
  4. You've Already Died
  5. Villainy & Virtue
  6. Little Birds
  7. Blood Of The Moon
  8. Cross Section
  9. Master Exploder
  10. Epilogue
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.