DEADBORN – Mayhem Maniac Machine

Pubblicato il 21/04/2012 da
voto
7.0
  • Band: DEADBORN
  • Durata: 00:36:02
  • Disponibile dal: 20/04/2012
  • Etichetta: Apostasy Records
  • Distributore:

Dopo oltre quattro anni di silenzio dal loro ultimo lavoro, “Stigma Eternal”, i Deadborn ritornano sulla scena dotta e multiforme del cosiddetto techno-death con “Mayhem Maniac Machine”, dischetto che molto probabilmente avrà modo di sollazzare buona parte degli appassionati del genere. Metà della lineup di questo gruppo tedesco ha avuto la fortuna di conoscere e suonare con uno dei più talentuosi musicisti death metal dell’ultimo decennio, Muhammed Suiçmez dei Necrophagist, e, come del resto era stato per il debut, le nove composizioni del suo ultimo disco risentono discretamente di quell’esperienza, così come di ripetuti ascolti “da fan” dei vecchi classici di una realtà quale i Suffocation. Rispetto al primo full-length, si nota comunque un irrobustimento dei suoni e una ricerca dell’elemento groove un pochino più marcata, che talvolta sfocia in alcuni passaggi piuttosto compatti non troppo distanti dal sound degli Psycroptic. I Deadborn paiono insomma essere intenzionati a seguire un percorso differente da quello dei loro noti connazionali Obscura: se infatti la band di Steffen Kummerer sembra ammorbidire il proprio sound di album in album, introducendo clean vocals ed elementi propriamente prog, i ragazzi di Baden-Baden ci tengono a rivendicare la loro appartenenza al mondo death metal con del materiale in cui la tecnica modera l’aggressività solo parzialmente. Di nuovo dobbiamo segnalare come le strutture alle quali i Nostri si affidano siano alla lunga sempre le stesse – cosa che porta a qualche attimo di disorientamento una volta ben addentro l’ascolto – ciò nonostante, nel complesso, si notano dei miglioramenti anche sotto questo punto di vista, come, del resto, dimostra una “Slaves Of Megatron”, traccia che gioca con ritmiche e riff un po’ diversi da solito e che potrebbe risultare appetibile anche a coloro meno avvezzi a certe sonorità “complicate”. “Mayhem Maniac Machine”, in definitiva, si rivela un disco “di genere”, ma tutto sommato ben ideato; un’opera che stimolerà il palato degli ascoltatori innamorati dei nomi citati qualche riga più su.

TRACKLIST

  1. Premises of Cryonics
  2. Profanatic Reanimation
  3. Bionic Abomination
  4. Insane Motor Cortex
  5. Replicants Device
  6. Slaves of Megatron
  7. Reinvented Power Process
  8. Second Order Cybernetics
  9. Kraftwerk D
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.