DEADLYSTRAIN – The Moltitude Of Beings

Pubblicato il 11/03/2011 da
voto
7.0
  • Band: DEADLYSTRAIN
  • Durata: 00:39:00
  • Disponibile dal: 09/12/2010
  • Etichetta: Sevared Records
  • Distributore:

Puglia terra di sole, di mare ma anche e soprattutto sempre più terra di death metal! I Deadlystrain debuttano di gran carriera sotto la sempre attenta Sevared Records, un’etichetta che setaccia in maniera metodica l’underground del death metal e che ultimamente sembra essersi accorta del potenziale che c’è in Italia di cimentarsi in questo genere. Il primo full length in studio di questi ragazzi è “The Moltitude Of Beings” e crediamo che potrà essere un vero e proprio piacere per gli amanti di rutti e blast beat. Il quartetto – dove milita anche il bassista dei Vulvectomy, Giorgio Cavaliere – si cimenta appunto in un efferato, roccioso e brutale death metal che trae spunto un po’ dalla scuola polacca di Behemoth, Vader, Hate e compagnia bella, e un po’ dalla scuola made in USA dei maestri del genere Morbid Angel e Deicide. Facile intuire quindi che nel complesso il suono ci abbia portato alla mente i nostrani Hour Of Penance. Il songwriting dei Deadlystrain, dicevamo, è coeso, dinamico, a tratti imperioso e in altri frangenti efferato, mai dispersivo e nel complesso sempre molto concreto (senza orpelli, tecnicismi, controtempi e assoli squillanti, per intenderci). La potentissima produzione riesce a far sprigionare allo stereo dell’ascoltatore bordate di suono devastanti, con rallentamenti durante i quali vi sfidiamo a tenere ferma la testa. Un disco che nel complesso ci sembra una vera e propria chicca per coloro che, esattamente come chi scrive, si nutrono di pane e death metal e non riuscirebbero proprio a farne a meno. Una band davvero da tenere d’occhio: con qualche accorgimento e un minimo di riconoscibilità in più potrebbero diventare un vero e proprio nome di riferimento.

TRACKLIST

  1. Bloodfield
  2. Praise the Flesh
  3. Brainwreck
  4. Decayed Pleasure
  5. Outbreak
  6. The Moltitude of Beings
  7. Drowned by Obscurity
  8. Abyss of Impurity
  9. Life Reject
  10. Frozen Graves
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.