DEATHFALL – Reborn

Pubblicato il 20/08/2007 da
voto
7.0
  • Band: DEATHFALL
  • Durata: 00:43:45
  • Disponibile dal: 26/03/2007
  • Etichetta: Burning Star
  • Distributore: Masterpiece

Assolutamente vero che essere seguaci di seguaci non getta buona luce sull’operato di una band, su questo poco ci piove; è altrettanto vero, però, che quando un disco spacca, nonostante sia pieno di clichè del genere suonato, non si può fare a meno di apprezzarlo a dovere. E’ questo il caso di “Reborn” degli olandesi Deathfall, autori di un hardcore metallizzato potentissimo e anche abbastanza elaborato; non abbastanza complesso da farlo uscire vincitore dall’ingombrante paragone con i connazionali Born From Pain prima e con i maestri Hatebreed poi, però certo capace di far muovere testa, braccia e gambe ai kids più addentro a questo tipo di sonorità. I Deathfall, fra l’altro attivi dal 1994 al 2005 con il nome di Rimmshot, e quindi non proprio dei pivelli, sono ovviamente molto bravi nella creazione di partiture groovy, pesanti come macigni e fluide come torrenti in piena; buon per loro che non si intestardiscono nei triti breakdown di cui se ne ha ormai assoluta noia, bensì il loro groove si basa prevalentemente sul carattere poderoso dei riff, non timorosi di rallentare parecchio per creare muri sonori spaventosi. Insomma, se conoscete il genere sapete di cosa si scrive! Inoltre, da rimarcare con piacere il coraggio dei Deathfall nel cimentarsi – e divertire senza alcuno sbadiglio – in un pezzo lungo sette minuti (“Concrete Jungle”), che in uno stile compresso e chiuso come l’hardcore metallizzato è davvero una bella sfida. Una tracklist non troppo uniforme, infatti, è proprio il punto di forza di questo “Reborn”, disco interessante e vario, suonato e prodotto bene. Praticamente obbligatorio per i karateka del moshpit! Non buttatelo subito alle ortiche.

TRACKLIST

  1. Kings Of Pain
  2. The Dark Age
  3. Why? ( The Massacre Of Innocence )
  4. Break The Machine
  5. Concrete Jungle
  6. The Storm
  7. So Lost Soul
  8. Hannibal
  9. Bloodstained Ground
  10. Reborn
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.